Indietro
menu
Rimini

l'ex direttore del carcere patteggia la pena

In foto: L'ex direttore del carcere di Rimini, Gian Paolo De Mari 53 anni, ha patteggiato una condanna per molestie sessuali, a 6 mesi di reclusione in continuazione ad un anno e 4 mesi inflittigli il 3 giugno 1997 sempre dal Tribunale di Rimini.
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 16 mag 2001 14:32 ~ ultimo agg. 12 lug 16:15
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Aveva invitato tre aspiranti vigilatrici trimestrali nel suo studio privato e le aveva molestate. Insieme alle molestie l’ex direttore era accusato di aver interrotto anticipatamente il rapporto di lavoro di una vigilatrice che non aveva accettato un appuntamento serale, di aver mandato un agente di polizia penitenziaria a sistemare la propria auto nell’officina del carcere, di aver impiegato due agenti in servizio per traslocare mobili e oggetti personali con il furgone del carcere, di aver trasferito un agente che si era rifiutato di accompagnare il figlio del direttore al circolo sportivo.
Il giudice Lorena Mussoni ha invece rinviato a giudizio (processo fissato al 30 gennaio 2002) tre agenti di polizia penitenziaria accusati di aver prelevato circa 1.500 litri di nafta dalla cisterna della caldaia del carcere.

The third edge will be the putting in the hands of every kid a computer at school and pro-academic-writers.com a tablet for home, along with free internet access