Indietro
menu
Rimini

a scuola senza fotocopie

In foto: Vince la creatività al concorso “A scuola senza fotocopie” che, questa mattina, nella sala del Podestà in Piazza Cavour a Rimini ha premiato i primi classificati tra le 45 classi di scuole elementari e materne delle province di Rimini e Forlì-Cesena, che hanno aderito al progetto. L’impegno era di non utilizzare per l’intero anno scolastico materiale fotocopiato e dare spazio nei quaderni dei bambini alla loro creatività.
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 22 mag 2001 18:45 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

A tutti i mille partecipanti è stato conferito un attestato di merito e un dizionario con cd rom da tenere in aula, libri di narrativa, invece, per le 5 classi vincitrici. Oggi viene anche inaugurata la mostra con i lavori degli oltre 1000 bambini impegnati nel concorso, che sarà aperta al secondo piano del Palazzo del Podestà fino al 27 maggio dalle 16 alle 22. Carlotta Ferrari Lelli, caporedattrice della Giunti scuola che ha coordinato il progetto.

ascolta l’intervista