Indietro
martedì 16 aprile 2024
menu
Campionato Sammarinese

Juvenes Dogana, derby con vista playoff: possibile qualificazione già domenica

In foto: (@FSGC)
(@FSGC)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 1 mar 2024 16:07
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La Juvenes Dogana vuole continuare a migliorare i record della gestione Manuel Amati: dopo quello di punti, già ottenuto al 20° turno, la squadra di Serravalle potrebbe qualificarsi ai playoff con sei giornate d’anticipo. Certo, si tratterebbe ancora dell’aritmetica solo per il turno preliminare e, sì, di fronte ci sarà la montagna Cosmos da scalare, ma di recente i biancorossoblù hanno dimostrato di potersela giocare anche con avversari più quotati. Basti vedere la scorsa partita, in cui, dopo un primo tempo non semplice, hanno rimontato e superato il Tre Fiori grazie a una ripresa eccellente, in cui hanno concesso al club di Fiorentino una sola occasione da goal. Per certificare l’accesso alla post season, alla Juvenes Dogana, al momento settima con 36 punti, servirebbero una vittoria nel derby di Serravalle (in programma sabato, alle 18.15, a Montecchio) e la contemporanea sconfitta di Faetano e Libertas, attualmente le prime due escluse dalla zona playoff, a -16 dalla squadra di Amati, contro Virtus e San Giovanni.

Per la sfida saranno ancora assenti Nicholas Lisi e Carlo Cisternino, che stanno finendo di smaltire alcuni problemi fisici e si punta a recuperare durante la prossima settimana, con la speranza di riaggregarli velocemente al gruppo. Per il resto, la squadra sarà al completo e senza diffidati. “Si lavora bene, perché si vedono ormai vicini degli obiettivi – commenta l’allenatore –. Teniamo pure conto che potremmo già qualificarci questa giornata per i playoff, anche se il Cosmos è un avversario di tutto rispetto: continuo a considerarlo, con La Fiorita, il club dotato della migliore rosa del campionato. Il fatto che ora vedano la possibilità di arrivare al titolo un po’ più lontana non deve farci credere che entreranno in campo in maniera leggera, perché non sarà così”.

Altro incrocio interessante per la Juvenes Dogana sarà quello tra la squadra che oggi la precede di cinque punti in classifica, il Murata, e quella che la segue di altrettante lunghezze, la Folgore. Una sfida di cui provare ad approfittare, per consolidare la posizione nella zona di accesso diretto ai playoff e magari avvicinarsi al sesto posto. “Fare dei punti in questo turno ci faciliterebbe le cose nella parte finale di stagione regolare – prosegue Amati –. In vista di sabato, abbiamo lavorato soprattutto sulla fase di pressione e di prima costruzione, per cercare di fare meglio rispetto alla gara di andata, in cui avevamo mostrato cose buone all’inizio, ma poi ci eravamo lasciati condizionare dai due goal subiti e metà primo tempo. È una cosa che dobbiamo cercare di migliorare: il fatto di aver rimontato contro una squadra forte come il Tre Fiori ci deve dare tale genere di fiducia”.