Indietro
sabato 2 marzo 2024
menu
Calcio Prima Categoria

Riccione Calcio 1926-Asar Accademia Calcio 1-0

di Stefano Ravaglia   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 2 dic 2023 16:53 ~ ultimo agg. 3 dic 13:48
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

RICCIONE CALCIO 1926-ASAR ACCADEMIA CALCIO 1-0

IL TABELLINO
RICCIONE CALCIO 1926: Leardini, Olivieri, Imola (50° Zavatta), Pironi, Lepri (81° Borgognoni), De Luigi, Abouzziane (59° Fantini), Mussoni, Cremonini, Cangini, Tonini (86° Colonna). All. Bucci. A disposizione: Crescentini, Labudiak, Torri, Diop, Ulloa.

ASAR ACCADEMIA CALCIO: Gallo, Zanni, Angelini, Zaghini, Giovanardi, Franchi (70° Prunella), Alberto, Sisti (54° Montebelli), Rotondi, Bianco (65° Stella), Stefanutti (54° D’Adamo). All. Costa. A disposizione: Mauri, Tontini, Carciani, Fantini, Montebelli, Dituri.

Arbitro: Michele Giorgini sez. Cesena.

Marcatori: 4° autorete Sisti.

Ammoniti: Lepri (R), Zaghini (A), Imola (R), Abouzziane (R), Zanni (A), Franchi (A).

Riccione Calcio 1926-Asar Accademia Calcio 1-0, il servizio

LA CRONACA
Continua il positivo campionato del Riccione che ha la meglio sull’Asar nel derby riccionese della tredicesima giornata del girone H di prima categoria. La cronaca: al primo affondo il Riccione va subito in vantaggio: cross da sinistra di Imola deviato nella propria porta di testa da Sisti per l’1-0 dei padroni di casa. Al decimo ancora Riccione con la punizione di Abouzziane che termina alta sopra la traversa. Al 34° ci riprova Abouzziane in diagonale, palla fuori di poco. Nella ripresa al 10° è ancora il numero 7 riccionese a ciccare una conclusione su traversone basso dalla destra. Al 16° corner insidioso di Tonini che non va lontano dal bersaglio. Al 23° si vede l’Asar con un tentativo di testa da corner di Giovanardi che però non viene raccolto dai compagni. Al 27° ci prova D’Adamo per l’Asar con un destro da fuori, palla a lato. Al 29° il numero 11 del Riccione Tonini sfiora l’autorete impegnando severamente il proprio portiere Leardini. Al 34° cross di Alberto per l’Asar ma fuori portata per tutti. Al 35° conclusione di Cremonini bloccata a terra da Gallo. Al 42° tentativo in mezzo di Alberto raccolto a terra da Leardini. Nel recupero poi il portiere del Riccione salva il risultato sul tentativo di Giovanardi. Con questa vittoria il Riccione sale a quota 28 punti, gli ospiti restano fermi a 19.

Riccione Calcio 1926-Asar Accademia Calcio 1-0, il dopogara