Indietro
menu
altro incidente mortale

Schianto a Bellaria, deceduto dopo sette giorni il bimbo di 3 anni

In foto: il tremendo schianto sul lungomare di Igea (foto Migliorini)
il tremendo schianto sul lungomare di Igea (foto Migliorini)
di Lamberto Abbati   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 18 nov 2023 16:16 ~ ultimo agg. 19 nov 14:52
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Non ce l’ha fatta purtroppo Giulio Perez Cabrera Gugnali, il bimbo riminese di 3 anni coinvolto sabato scorso nel tremendo impatto frontale tra due auto sul lungomare Pinzon a Igea Marina. Intorno alle 23.15, la Lancia Delta condotta dal padre, un 51enne riminese, sulla quale viaggiava anche la madre 30enne di origini dominicane, si è scontrata contro una Skoda Karoq che proveniva dalla direzione opposta, sulla quale viaggiava un’altra coppia di coniugi con a bordo il figlio di appena un anno.

Sul posto si erano precipitati cinque mezzi del 118 per soccorrere i feriti e trasportarli all’ospedale Bufalini di Cesena. Nessuno dei sei, nell’immediatezza, sembrava in pericolo di vita. Invece, una volta arrivato al Bufalini, le condizioni di Giulio si sono improvvisamente aggravate, tanto da rendere necessario il suo trasferimento nel reparto di Terapia intensiva pediatrica. Oggi, dopo una settimana di agonia, è avvenuto il decesso. I genitori, straziati dal dolore, hanno dato il loro consenso all’espianto degli organi. Il pm di turno, dopo un iniziale parere contrario, in quanto le indagini per accertare l’esatta dinamica sono ancora in corso, ha dato il suo benestare.

La polizia Locale di Bellaria Igea Marina, infatti, è al lavoro per ricostruire nei minimi dettagli il sinistro. Va accertato quale delle due vetture abbia invaso l’altra corsia provocando lo schianto frontale. All’origine dell’impatto potrebbe esserci un colpo di sonno da parte di uno dei due conducenti.