Indietro
venerdì 21 giugno 2024
menu
Calcio B Femminile

San Marino Academy: anche Sofia Pirini compie il salto con le "grandi"

In foto: ©SMAcademy
©SMAcademy
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 6 set 2023 17:52 ~ ultimo agg. 20:25
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Swami Giuliani è l’unica ad aver fatto, questa estate, il salto dalla Primavera alla Prima Squadra. Altre ragazze stanno compiendo lo stesso cammino. Tra queste Sofia Pirini, attaccante classe 2004 che veste il biancoazzurro da quattro anni e che, durante la sua militanza in Primavera, ha avuto modo di mettersi in luce a suon di prestazioni, assist e gol, contribuendo in maniera tutt’altro che marginale ai risultati della squadra nelle passate stagioni, in particolare alla salvezza conquistata nell’ultima.

“Da un paio di anni io e altre compagne abbiamo l’abitudine di iniziare la preparazione estiva con le ragazze della Prima Squadra, ma quest’anno è molto diverso perché sappiamo che ci rimarremo in pianta stabile – afferma Sofia -. È un’emozione, e anche forte. Io e le altre ci stiamo trovando molto bene con tutte. Cercheremo di portare lo stesso spirito combattivo e di gruppo che ci ha aiutato a conquistare risultati importanti con la Primavera. Una voglia di non mollare mai che ci ha permesso di emergere da situazioni apparentemente critiche.”

Pirini è un’attaccante duttile, che sa mettere nelle sue prestazioni spirito di sacrificio e personalità. E che vede piuttosto bene la porta, come ha dimostrato negli anni trascorsi in Primavera: “Tatticamente mi metto a completa disposizione del mister. Posso giocare a destra o a sinistra del tridente, o anche come mezza punta. All’occorrenza, anche mezzala. Non importa il ruolo: mi interessa fare il bene della squadra. E, certo, mi interessa anche segnare. Del resto a chi non interessa? Ci ho provato negli spezzoni che ho avuto in Prima Squadra nelle passate stagioni, e ci proverò a maggior ragione quest’anno. Però senza farne un’ossessione. Contano prima di tutto gli obiettivi del gruppo.”

Bolognese, Sofia avrà presto la possibilità di misurarsi con la squadra della sua città natale, primo avversario delle Titane in campionato dopo il debutto in Coppa Italia. La ragazza giocherà con il numero 27, perché “è il giorno di nascita mia e della mia sorella gemella Rebecca. È grande l’emozione per questo doppio esordio. Avremo subito una gara da non sbagliare come quella di coppa, e poi affronteremo il Bologna, che è una formazione molto ben attrezzata. Non vedo l’ora di cominciare.”

Ufficio Stampa San Marino Academy