Indietro
sabato 2 dicembre 2023
menu
Campionato Sammarinese

L'Academy spaventa i campioni, Ambrosini rovescia il Faetano

In foto: (©FSGC/Novelli)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 24 set 2023 18:50 ~ ultimo agg. 18:52
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

C’è anche La Fiorita in vetta alla classifica, con due vittorie in altrettante uscite stagionali – al pari di Virtus e Murata. Manfredini lancia dal primo minuto Alex Ambrosini, che ne impiega meno di dieci per ripagare la fiducia dell’allenatore: splendida conclusione dalla distanza che non lascia scampo a Manzaroli. All’estremo sammarinese non riesce poi il miracolo sul calcio di rigore con cui Olcese raddoppia al 36’. Il club di Montegiardino guadagna l’intervallo con un meritato doppio vantaggio, ma nella ripresa cala vertiginosamente dal punto di vista della concentrazione. Una serie di errori consecutivi permette al Faetano di guadagnare fiducia e metri, trovando anche la via della rete al 63’. È Casadei a svettare su una punizione laterale che Vivan giudica più abbondante di quanto effettivamente non fosse, così che l’ex difensore di Juvenes-Dogana e Tre Penne può correggerne la traiettoria in fondo alla rete sguarnita. La reazione de La Fiorita è però immediata e si concretizza nella perla di Alex Ambrosini: l’esperto attaccante, capace di sedici reti nello scorso campionato di Eccellenza, si esibisce in una spettacolare rovesciata che sorprende Manzaroli. Per l’attaccante classe ’86 arriverà anche la tripletta personale direttamente dal dischetto, a sette minuti dalla fine.

Positiva, a Montecchio, la prova della San Marino Academy – purtroppo non sufficiente per muovere la classifica al cospetto del Tre Penne campione in carica. Stefano Ceci schiera i suoi tenori, ma sono gli Under 22 di Cecchetti a sbloccare la partita. Bella combinazione sulla corsia di destra, con Giocondi e Sensoli a scambiare per la stoccata sul primo palo di quest’ultimo. Destro fulminante che si insacca all’incrocio dei pali quando corre il 40’. Il club di Città si scuote ed impatta in maniera quantomeno inusuale: un contestata punizione a centrocampo viene toccata da Giambalvo. Per il direttore di gara la sfera è in gioco e Righini non si fa pregare per ribaltare l’azione e lanciare Dormi, freddo nel saltare il rientro di un avversario prima di trafiggere un positivo Battistini col mancino. Il portiere dell’Academy è monumentale al 63’, quando respinge un calcio di rigore allo specialista Righini. Il centrocampista saprà rifarsi di lì a poco, siglando il gol della rimonta direttamente su calcio di punizione. L’Academy non si scompone e continua a lavorare per rientrare in partita, ma il Tre Penne non rischia più di tanto ed in chiusura trova il punto della sicurezza. Ancora Dormi, stavolta su assist di Ceccaroli, arriva ad appoggiare sul secondo palo la sua doppietta quando corre l’88’.

Ancora alla ricerca di certezze e continuità il rinnovato progetto tecnico del Domagnano, che sbatte contro la solidità di una Juvenes-Dogana capace di confermare tanti giocatori-chiave rispetto alla passata stagione. Tra questi, Benedetti ed i fratelli Borghini. Dei due, Gianmaria si esibisce in una straordinaria prestazione a tutto campo che schiude nella rete del vantaggio, firmata da Benedetti al 37’. La punta deve solo appoggiare in fondo al sacco l’assist al bacio del compagno, lucidissimo all’ora di gioco quando fa sfilare il rinvio di Gentilini per prendere in controtempo la difesa giallorossa e permettere a Benedetti di lanciarsi in campo aperto per raddoppiare con un chirurgico diagonale di sinistro che bacia il palo prima di insaccarsi alle spalle di Colonna. L’estremo sammarinese dovrà arrendersi infine anche alla stoccata dal connazionale Pasquinelli, da poco subentrato, che al 66’ sfrutta appieno l’ennesima discesa di Gianmaria Borghini per chiudere i conti sul definitivo 3-0 in favore della Juvenes-Dogana.

Questo il quadro complessivo della seconda giornata di Campionato Sammarinese BKN301, 2023-24:

FSGC | Ufficio Stampa

Meteo Rimini
booked.net