Indietro
menu
blitz della polizia

L'hotel era inattivo, eppure ospitava clienti noti alle forze dell'ordine

In foto: archivio
archivio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 5 lug 2023 19:28 ~ ultimo agg. 6 lug 12:07
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Nuovo blitz della polizia di Stato nella mattinata di mercoledì all’hotel Derna a Marina Centro, struttura ricettiva ufficialmente “inattiva”, ma che invece ospitava abusivamente numerosi clienti già noti alle forze dell’ordine per furti, rapine e spaccio di stupefacenti.

Il controllo, avvenuto dopo alcune segnalazioni, è scattato alle prime luci dell’alba quando, in via Leopardi, si è presentato il personale della Squadra Mobile, della Squadra Amministrativa e gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine, con la collaborazione della polizia Locale.

Nelle stanze alloggiavano 35 persone, nessuna di queste registrata nell’appositi portale della questura di Rimini. In una camera, occupata da un uomo, gli agenti hanno trovato due etti di marijuana che sono costati all’ospite l’arresto..

Il gestore dell’hotel è stato sanzionato dalla polizia Locale in virtù dell’attività abusiva, mentre la Squadra amministrativa gli ha contestato la mancata registrazione degli ospiti. Allo stesso tempo la sua posizione è al vaglio del questore di Rimini, Rosanna Lavezzaro, che valuterà se disporre la sua chiusura sulla base dell’articolo 100 del Tulps.