Indietro
menu
I percorsi alternativi

Mercoledì si restringe la SS16 e per due notti circolazione interrotta

In foto: Cantieri SS16, Polizia Municipale al lavoro ©Riccardo Gallini /GRPhoto
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
mar 6 giu 2023 15:20
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Partirà da domani, mercoledì, la fase di avanzamento dei cantieri sulla statale 16, che prevede per le notti di giovedì 8 e venerdì 9, alcune interruzione della circolazione stradale, con percorsi alternativi. Previste, per circa cinque settimane, anche modifiche alla circolazione, con una sola corsia per ogni senso di marcia, nel tratto dell’Adriatica che va dalla rotonda Montescudo/Coriano, fino al sottopasso di via Rodriguez.  Limitazioni alla circolazione stradale che avverranno sotto la supervisione della Polizia Locale: saranno infatti presenti specifiche pattuglie che, soprattutto nelle ore serali in concomitanza con le chiusure, presiederanno le rotonde interessate e, nel caso di necessità faranno intervenire altri agenti dislocati nel territorio. Le zone interessate alle deviazioni saranno segnalate con posizionamento di cartelli informativi sulle strade in avvicinamento ai cantieri.

I dettagli sulle chiusure

La prima interruzione si riferisce ad una chiusura totale al traffico, per entrambi i sensi di marcia delle SS16, prevista nella sola notte di giovedì 8 giugno, nel tratto che va dalla rotatoria delle Befane, fino a rotonda Montescudo/Coriano. La seconda chiusura, prevista nella notte successiva del 9 giugno, riguarda solo gli accessi alla rotatoria Montescudo/Coriano, che saranno inibiti, mentre resta garantito il passaggio sulla Statale 16. Entrambe le chiusure saranno dalle 20 alle 7 del mattino.

Oltre alle chiusure notturne è previsto anche un allargamento del cantiere sulla sede stradale, nel tratto tra la rotonda Montescudo/Coriano e il sottopasso di via Rodriguez, che durerà fino al 14 luglio. I lavori comportano il restringimento della carreggiata della statale 16, con conseguente chiusura al traffico delle corsie di destra in entrambe le direzioni. Rimane sempre garantita la circolazione in entrambi i sensi di marcia sulle corsie centrali, che restano libere dalle operazioni. Inibito invece l’accesso da via Rodriguez nella statale 16 in direzione nord.

Percorsi alternativi previsti nelle ore notturne di giovedì 8 e venerdì 9 giugno

. Per i conducenti che percorrono la statale 16 in direzione sud, da Ravenna verso Riccione, giunti alla rotonda Montescudo/Coriano, è prevista la svolta a destra nella via Montescudo, poi a sinistra nella via Metauro e di nuovo a destra nella via Coriano, fino alla rotonda del ‘Colosseo’. Da li – per proseguire in direzione sud sulla statale 16 – è possibile prendere la terza uscita della rotatoria, imboccando la via Rodriguez e poi il ramo di accesso alla Statale 16 all’altezza del sottopasso.

. Per coloro invece che percorrono la statale 16 da Riccione verso Ravenna è prevista l’uscita dalla Statale 16 alla rotonda delle ‘Befane’, con svolta a destra sulla via Flaminia. Dalla via Flaminia dritto fino alla rotonda con via Carlo Alberto dalla Chiesa e la svolta a sinistra per proseguire su questa via. Di seguito via della Repubblica e via Euterpe, fino a via della Fiera, dalla quale proseguendo in direzione monte, è possibile ricollegarsi alla rotatoria con la statale 16. Da lì la svolta a destra, per chi deve procedere verso nord, oppure a sinistra per chi deve prendere l’autostrada o procedere sulla statale Rimini-San Marino.

.Anche per i conducenti che provengono da via Flaminia Conca in direzione monte e da via Coriano/Montescudo in direzione mare, sono previsti percorsi alternativi, dato che la rotonda Montescudo/Coriano non sarà accessibile. I primi dovranno portarsi infatti sempre sull’asse Flamina/Euterpe/Fiera, per raggiungere le rotatorie Befane (direzione sud) e Via della Fiera (direzione nord). Mentre i secondi dovranno ricondursi a questo asse attraverso il sottopasso via Rodriguez per andare verso nord, oppure immettersi nel raccordo sulla SS16, per procedere verso sud.

. Percorsi alternativi che in parte si ripropongono anche nella notte successiva – dalle ore 20 di venerdì 9 giugno – quando la statale 16 sarà percorribile, sempre in una sola corsia per entrambi i sensi di marcia, ma saranno inibiti tutti gli accessi a mare e a monte della rotatoria Montescudo/Coriano.

Meteo Rimini
booked.net