Indietro
martedì 5 dicembre 2023
menu
Campionato Sammarinese

La Fiorita pronta per la volata finale. Intervista a Lunadei

In foto: Lorenzo Lunadei (@FSGC)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 1 apr 2023 12:43 ~ ultimo agg. 13:29
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Con la sosta per le Nazionali alle spalle, il Campionato Sammarinese BKN301 si appresta alla volata finale. Quattro le partite in calendario per i gialloblù, che puntano a terminare la regular season nella miglior posizione possibile, per poi tirare le somme.

Domani (domenica), a Domagnano, i gialloblù affronteranno il Faetano, pronti a riprendere il cammino interrotto prima della sosta, con la vittoria ottenuta contro il Pennarossa.
“Una vittoria che ci ha risollevato il morale – spiega il centrocampista gialloblù Lorenzo Lunadei -. Da qui alla fine ci aspettano quattro partite, da cui intendiamo trarre il massimo. Il nostro obiettivo è vincerle tutte, per poterci piazzare nel migliore di modi al termine della regular season. L’aspettativa, essendo campioni in carica, è quella di vincere il campionato e confermarci, ma ci sono anche gli avversari che sono molto attrezzati e stanno andando forte. Noi abbiamo mancato qualche risultato decisivo, ma siamo ancora lì. Abbiamo lavorato molto, anche durante la sosta, per completare nel migliore di modi la stagione. Se non dovessimo centrare la vittoria, ci dedicheremo anima e corpo per vincere la finale play off.”.

La volata inizia domani, contro il Faetano.
“Una partita da affrontare con la massima attenzione – dice Lunadei -. Conosciamo il Faetano, all’andata abbiamo vinto e anche questa volta punteremo ai tre punti. Vogliamo riprendere il cammino dall’ultima giornata di campionato, confermando quanto di buono fatto e anche divertendoci”.

Lunadei è uno dei quattro giocatori de La Fiorita reduce dagli impegni in Nazionale.
“Sono sempre bellissime esperienza – commenta –. Anche se non partiamo mai con i favori del pronostico, ce la mettiamo sempre tutta per ottenere il massimo. Con la Slovenia, sul risultato di 0-0 al 60’, abbiamo sperato tutti di poter far risultato. Poi è subentrato il calo fisico che, in questi contesti, ci può stare”.

Ufficio stampa La Fiorita