Indietro
menu
inaugurazione il 21 gennaio

Maxi piano traffico per il Sigep. Obiettivo: ridurre i disagi

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 17 gen 2023 17:25
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Mancano pochi giorni al taglio del nastro dell’edizione 2023 del Sigep, in fiera a Rimini da sabato 21 a mercoledì 25 gennaio. La La Polizia Locale, in sinergia con la Fiera e con gli altri soggetti coinvolti, in queste ore sta continuando nella definizione  dei dettagli del piano straordinario che sarà adottato per gestire l’afflusso e deflusso al quartiere espositivo e per ridurre i disagi alla circolazione.

I settanta agenti in servizio presidieranno oltre quindici punti nevralgici lungo i percorsi che conducono alla Fiera, sia di collegamento verso l’autostrada, sia verso l’asse della Statale 16 e verso il mare e il quadrante centro-sud della città.  I vigili faranno riferimento a tre ufficiali e ad una unità di coordinamento che provvederà a monitorare in tempo reale la circolazione grazie al supporto di dispositivi informatici e del sistema di videosorveglianza. Sono state inoltre predisposte soluzioni in collaborazione tra Fiera e Polizia locale per fluidificare i flussi in arrivo ai parcheggi e alleggerire la rotonda dell’ingresso sud del quartiere espositivo, così da ridurre il formarsi di code in attesa di entrare.

Potenziati infine i collegamenti dei mezzi pubblici con l’attivazione della Linea 9 Shuttle che dalla stazione ferroviaria di Rimini in coincidenza con l’arrivo delle corse Metromare trasferirà gli ospiti di Sigep in fiera, senza fermate intermedie. Attive da e verso la fiera anche la linea 5 e la linea 10, così come saranno potenziate le fermate dei treni nella stazione interna alla Fiera. Attive anche navette dedicate per gli ospiti che alloggeranno nelle strutture alberghiere.

Meteo Rimini
booked.net