Indietro
martedì 7 febbraio 2023
menu
Fed. Sammarinese Sport Speciali

Successo di partecipazione per "Atletica per tutti"

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mar 6 dic 2022 19:37
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il 3 dicembre si è svolto “ATLETICA PER TUTTI”, evento organizzato dalla Federazione Sammarinese Sport Speciali, in collaborazione con Special Olympics San Marino, il Gruppo Giudici Gare della FSAL e la Società GPA San Marino.

Con la regia del Direttore Sportivo della FSSS, Paola Carinato, gli atleti in età dai 5 ai 40 anni hanno dato il meglio di loro per riuscire a salire sul podio nelle seguenti gare: 60 m piani, salto in lungo e per finire la staffetta mista. Per la cronaca, i 60m junior sono stati vinti da Alessandro Nanni in 12’’61, seguito da Teo Flores e Riccardo Leone Latino, mentre la gara master ha visto primeggiare Ruggero Marchetti con il tempo di 9’’58, seguito da Federico Alessandrini in 9’’95 e al terzo posto Elia Gasperoni in 11’’32.

Nei giovanissimi maschi è Pietro Mularoni a vincere in 10’’26, 2° Leon Ceccarelli con 10’’72 e al 3° posto Tommaso Moroni. Nella categoria giovanissime Sofia Ferrari si aggiudica il 1° posto con il tempo di 10’’60, al 2° posto Letizia Zafferani in 10’’61 seguita da Elisa Gasperoni.

Nel salto in lungo, è Pietro Mularoni a mettere tutti in riga con la misura di 3.36m, al 2° posto Alessandro Terenzi (3.10m), e 3° Leon Ceccarelli (3.09m). Nelle ragazze, vince Maria Comito con la misura di 2.71m, seguita da Adele Mularoni con 2.68m e Martina Pelliccioni (2.50m). Nei master, vince Stefania Toccaceli con 1.99m davanti a Marco De Angelis con 1.57m.

Infine, la gara più sentita, la staffetta mista composta da atleti del Gpa San Marino e della FSSS ha visto primeggiare la squadra composta da Ruggero Marchetti, Martina Pelliccioni, Alessandro Moretti e Sofia Ferrari.

Tante emozioni e bei risultati per i partecipanti che sono stati premiati dal Capitano di Castello, Roberto Ercolani. Un ringraziamento particolare va agli educatori ed educatrici che hanno affiancato gli atleti nel loro percorso d’inserimento sportivo ed alla D.ssa Eleonora Comeliini e al Dott. Daniele Marchetti per il tempo dedicato alla preparazione del progetto personalizzato.