Indietro
domenica 29 gennaio 2023
menu
Basket Serie A2

RivieraBanca Basket Rimini-OraSì Ravenna 82-72

di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 4 minuti
dom 11 dic 2022 17:45 ~ ultimo agg. 13 dic 08:36
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 4 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

RivieraBanca Basket Rimini-OraSì Ravenna 82-72 (25-22, 17-23, 19-17, 21-10)

IL TABELLINO
RivieraBanca Basket Rimini: Jazz Johnson 20 (4/6, 3/6), Stefano Masciadri 18 (4/5, 3/4), Derek Ogbeide 14 (7/11, 0/0), Davide Meluzzi 11 (2/2, 2/4), Andrea Tassinari 5 (1/2, 1/1), Aristide Landi 5 (1/2, 1/4), Francesco Bedetti 4 (2/3, 0/1), Simon Anumba 3 (1/3, 0/0), Ursulo D’almeida 2 (1/3, 0/0), Elia Morandotti 0 (0/0, 0/0), Alessandro Scarponi 0 (0/0, 0/0), David Sirri 0 (0/0, 0/0).

Tiri liberi: 6 / 11 – Rimbalzi: 31 8 + 23 (Derek Ogbeide 9) – Assist: 14 (Francesco Bedetti 4).

OraSì Ravenna: Kendall Anthony 21 (6/8, 1/4), Bernardo Musso 20 (2/5, 5/6), Federico Bonacini 10 (2/4, 2/5), Wendell Lewis 6 (3/7, 0/0), Danilo Petrovic 5 (1/1, 1/4), Ivan Onojaife 4 (1/2, 0/0), Nicola Giordano 2 (0/1, 0/1), Tommaso Oxilia 2 (1/2, 0/1), Vittorio Bartoli 2 (0/0, 0/1), Pietro Bocconcelli 0 (0/0, 0/0).

Tiri liberi: 13 / 15 – Rimbalzi: 20 4 + 16 (Danilo Petrovic 5) – Assist: 12 (Kendall Anthony 5).

I RISULTATI DELLA 12a GIORNATA DEL CAMPIONATO DI A2 GIRONE ROSSO E LA CLASSIFICA

CRONACA E COMMENTO
Altro scontro diretto in chiave salvezza per RivieraBanca Basket Rimini, che vuole continuare il suo buon momento, fatto di tre vittorie nelle ultime quattro gare, l’ultima centrata a Lecce nella tana del Nardò, nel derby con l’OraSì Ravenna. I bizantini in classifica hanno quattro punti, contro gli otto di RBR, e nell’ultimo turno hanno perso in casa con la Staff Mantova.

La partita. RBR inizia con Tassinari, Johnson, Bedetti, Masciadri e Ogbeide. Per l’OraSì il quintetto di partenza è Anthony, Musso, Petrovic, Bonacini e Lewis.

Parte forte Rimini: subito a segno Masciadri (2-0), Johnson dall’arco (5-0) e Bedetti dall’angolo, ma pestando la linea (7-0). Time out Ravenna a -8’21”. Alla ripresa arriva il primo canestro ospite con Lewis (7-2). Musso a segno in entrata. 7-4. Tripla di Masciadri (10-4). Johnson da due (12-4). Rimbalzo offensivo e canestro di Bedetti (14-4). Lewis dalla media: 14-6. Johnson da tre: 17-6. Ancora Lewis per Ravenna: 17-8. Secondo fallo di Lewis, che esce. Tripla di Anthony: 17-11. Pronta replica di Johnson, ancora dall’arco (e sono 11 a livello personale): 20-11. Onojaife fa 2/2 ai liberi: 20-13. Anthony da due: 20-15. Ancora Anthony (già a 7): 20-17 a -2’36”. Time out Rimini. Tassinari da due: 22-17. Poi da tre: 25-17. Musso dall’angolo: 25-20. Bartoli fa 2/2 dalla lunetta: 25-22. La tripla (forzata) di Johnson non va. Al 10′ Rimini è avanti di tre: 25-22.

Il primo canestro del secondo parziale è di D’Almeida da sotto (27-22). Onojaife dalla lunetta fa 0/2. Meluzzi segna e subisce fallo, ma non imbuca il libero aggiuntivo: 29-22. Anumba fa 1/2 ai liberi: 30-22. D’Almeida sbaglia, prende il rimbalzo e sbaglia ancora. Protesta per un fallo non fischiato e si becca il tecnico. Musso realizza il libero, poi imbuca la tripla (4 punti di fila): 30-26. Schiacciata di Ogbeide: 32-26. Tripla di Musso: 32-29. Ancora Ogbeide: 34-29. Anthony a segno: 34-31. Petrovic da tre pareggia: 34-34 a -4’41”. Time out per coach Ferrari. Entrata di Bedetti e correzione di Ogbeide: 36-34. Anthony fa 2/2 ai liberi: 36-36. Masciadri dall’altezza della lunetta: 38-36. La tripla di Bonacini regala a Ravenna il primo vantaggio della partita: 38-39 a -2’03”. Rubata e due punti in contropiede per Petrovic: 38-41. Ogbeide da sotto: 40-41. Time out Ravenna a -48″. Anthony da due: 40-43. Masciadri da sotto: 42-43. L’ultimo canestro della seconda frazione è di Musso, da due. Si va all’intervallo sul 42-45.

Per RBR 13/19 da due (68,4%), 5/8 da tre (62,5%) e 1/3 ai liberi (33,3%). Per Ravenna 10/18 da due (55,6%), 6/12 da tre (50%), 7/9 dalla lunetta (77,8%). A rimbalzo 17-8 per Rimini, che per ha perso 12 palloni.

La seconda parte di gara inizia con un canestro di Johnson: 44-45. Masciadri dall’angolo fa rimettere il naso avanti a Rimini: 47-45 a -8’46”. Poi concede il bis, sempre dall’arco: 50-45 (e 15 punti per Masciadri). Time out Ravenna. Infrazione di 24″ dell’OraSì. Anthony da due: 50-47. Masciadri dalla lunetta fa 1/2: 51-47 a -6’32”. Altra persa di Rimini: Bonacini in contropiede (51-49). Johnson fa 2/2 ai liberi: 53-49. Oxilia da due: 53-51. Assist di Masciadi per Ogbeide: 55-51. Tripla di Musso (55-54). Tassinari sbaglia un canestro già fatto, non va neanche la correzione di Ogbeide. Musso dall’arco sale a 20: 55-57 a 2’53”. Pareggia Ogbeide: 57-57. Infrazione di 24″ dell’OraSì. Cinque punti di fila di Bonacini: 57-62 a -1’04”. Time out Rimini. Canestro di Landi da sotto: 59-62. Johnson da due: 61-62. Non va la preghiera di Bonacini. RBR sotto di uno al 30′: 61-62.

Antisportivo a Onojaife su Meluzzi, che dalla lunetta fa 1/2: 62-62 a -9’45”. Ogbeide dal pitturato: 64-62. Anthony alza una parabola morbida: 64-64. Tripla di Meluzzi: 67-64. Giordano fa 2/2 ai liberi: 67-66. Landi da tre: 70-66. Onojaife da due: 70-68. Altra tripla di Meluzzi: 73-68. Canestro di Anumba e Rimini va a +7: 75-68 a -5’30”. Time out OraSì. Johnson a segno per il +9: 77-68. Canestro in entrata di Meluzzi e +11: 79-68. Johnson dalla lunetta fa 1/2: 80-68 a -3’38” (20 punti per il play-guardia americano). Anthony fa 2/2 dalla linea della carità e torna a muovere il tabellone di Ravenna: 80-70 a 1’18”. Movimento sul piede perno e altri due punti per Masciadri: 82-70. Quinto fallo di Meluzzi a -19″. Anthony fa 2/2 ai liberi: 82-72. Time out Ravenna a -5″. Il tentativo finale di Musso non va. Vince di dieci RBR: 82-72. Quattro hurrà nelle ultime cinque per Rimini, che sale a quota 10 in classifica. Per Ravenna è il sesto K.O. di fila.

Top scorer è Anthony con 21 punti, seguito a ruota da Johnson e Musso (entrambi a 20). In casa biancorossa chiudono in doppia cifra anche Masciadri (18), Ogbeide (14 punti più 9 rimbalzi) e Meluzzi (11). Per Ravenna dieci punti di Bonacini.

Per RBR ottime percentuali dal campo: 23/37 da due (62,2%) e 10/20 dall’arco (50%), meno bene ai liberi: 6/11 (54,5%). Per l’OraSì 16/30 dalla media (53,3%), 9/22 da tre (40,9%) e 13/15 dalla lunetta (86,7%). 31-22 per Rimini a rimbalzo. 17 perse per i biancorossi.

Domenica prossima, 18 dicembre, RivieraBanca andrà a far visita alla Giorgio Tesi Group Pistoia.

VOTA L’MVP DI RBR

Altre notizie
di Roberto Bonfantini
FOTO
di Roberto Bonfantini
VIDEO