Indietro
menu
dagli agenti di una volante

Evade dai domiciliari e le scuse non reggono. Arrestato

In foto: archivio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 2 dic 2022 17:46
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Per due volte evade dai domiciliari e viene arrestato. L’uomo residente a Rimini è risultato fuori casa in due controlli da parte della Polizia: l’ultimo da parte degli agenti di una volante alle 2 della notte scorsa. A rispondere al citofono dell’appartamento la madre che ha cercato di difendere il figlio, dicendo che sarebbe rientrato di lì a poco. Dopo una mezzora l’uomo è rientrato e ha addotto diverse versioni per giustificare la sua assenza.

Insospettiti dall’atteggiamento e dalle “scuse” poco credibili e dopo aver appurato che non lavorava più nel ristorante, che aveva dato come motivo del ritardo, gli agenti lo hanno arrestato e portato in Questura, in attesa del giudizio per direttissima.