Indietro
menu
Sorpresi a Cerasolo

Abbandono rifiuti, nuove sanzioni nel comune di Coriano

In foto: i rifiuti abbandonati
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 6 dic 2022 11:53
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Nuove sanzioni sul territorio di Coriano per contrastare l’abbandono di rifiuti. L’amministrazione comunale, oltre all’attività di sensibilizzazione, è in costante contatto con le forze dell’ordine per monitorare il vasto territorio di Coriano e contrastare il deposito illecito di rifiuti su aree pubbliche. Proprio grazie alla collaborazione con i Carabinieri Forestali, sono stati individuati e sanzionati i responsabili (nessuno dei quali corianese) dell’abbandono di rifiuti da demolizione, imballaggi e plastica in via Rovereta, a Cerasolo Ausa. Le sanzioni ammontano a 600 euro oltre all’obbligo di smaltimento dei rifiuti e ripristino dell’area.

Nonostante varie iniziative di rispetto dell’ambiente promosse dall’Amministrazione, è sconcertante come ancora si assista ad episodi di inciviltà di persone che, senza alcuna remora, abbandonano i rifiuti sul suolo pubblico commettendo un reato punibile per legge e dando peraltro un pessimo esempio ai più giovani – commenta l’assessore all’ambiente del comune di Coriano, Anna Pazzaglia.Ringrazio i Carabinieri Forestali per i recenti accertamenti che hanno consentito di risalire ai responsabili degli illeciti abbandoni. Interventi che fanno parte di una più ampia rete di controlli che coinvolgono il corpo delle Guardie ecologiche volontarie, con cui il Comune ha stipulato una convenzione per lo svolgimento di attività di controllo ambientale, e l’ausilio di fototrappole collocate a rotazione in punti diversi del territorio comunale”.

Al centro di raccolta di via Piane, recentemente ristrutturato e rinnovato, è possibile conferire i rifiuti ingombranti e, con l’introduzione del regolamento di tariffa puntuale in vigore nel comune di Coriano dal 1° gennaio 2020, il cittadino può ottenere agevolazioni con sconti in bolletta sul calcolo della tariffa.

 

Meteo Rimini
booked.net