Indietro
menu
cantiere in corso

Rotatoria tra ospedale e Circonvallazione a Riccione: cambia ancora viabilità

In foto: il cantiere
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 25 nov 2022 09:10 ~ ultimo agg. 09:14
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Proseguono come da programma a Riccione i lavori per la realizzazione di una nuova rotatoria tra la Circonvallazione, viale Toscana e viale Frosinone. Da giovedì si è resa necessaria una modifica alla viabilità per evitare ingorghi lungo la Circonvallazione: chi arriva da Sud (da Misano) non può più girare a sinistra in direzione di via Toscana.

A seguito dell’ampliamento del cantiere per la creazione della rotatoria, i tecnici dell’Ufficio viabilità della Polizia locale, in collaborazione con i tecnici dell’assessorato ai Lavori pubblici, hanno infatti ridotto a una soltanto le corsie della Circonvallazione per chi viaggia in direzione Nord (verso Rimini): ora si può solo tirare dritto. Per agevolare la viabilità ed evitare incolonnamenti sono stati modificati anche i tempi del semaforo.

Restano invariate la modalità di arrivo all’ospedale Ceccarini. Per raggiungere l’ospedale Ceccarini non si può più accedere da viale Frosinone, arrivando dalla Circonvallazione, ma è necessario imboccare Corso fratelli Cervi, per chi arriva da Nord, e viale Formia, per chi arriva da Sud. In viale Frosinone è istituito il senso unico in direzione monte: chi si immette sulla Circonvallazione può però farlo soltanto in direzione Nord: solo i mezzi di soccorso possono voltare anche a sinistra. Chi arriva sulla Circonvallazione da viale Toscana non può più proseguire diritto ma deve forzatamente svoltare a destra, verso Nord, o a sinistra, verso Sud.

L’amministrazione ricorda infine che i lavori, per una spesa di 480.000 euro, prevedono, oltre alla nuova rotatoria che avrà una bretella esclusiva per il passaggio dei mezzi di soccorso, anche il rifacimento dell’asfalto lungo la Circonvallazione tra i viali Formia e Frosinone e, sempre in quel tratto, l’ampliamento del parco con la piantumazione di otto alberi e il passaggio pedonale all’interno dell’area verde e non più a ridosso della Circonvallazione.