Indietro
mercoledì 25 gennaio 2023
menu
motogp

Bagnaia campione del mondo. Bastianini terzo nel mondiale

In foto: Bastianini con la fidanzata Alice (foto da Instagram)
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 6 nov 2022 17:52 ~ ultimo agg. 7 nov 15:26
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dopo 15 anni la Ducati torna a festeggiare il titolo piloti in MotoGp (il secondo dopo quello nel 2007) grazie a Francesco ‘Pecco’ Bagnaia, pilota torinese di 25 anni, che ha tagliato il traguardo dell’ultimo gran premio a Valencia nono (sarebbe bastato un 14esimo posto per laurearsi campione). Il suo rivale, Fabio Quartararo su Yamaha, si è piazzato quarto ma non è bastato. L’ultimo italiano a trionfare in sella a una moto italiana fu l’inarrivabile Giacomo Agostini, con la MV Agusta, nel 1972: allora la Classe era la 500.

A gioire a Valencia è anche la Romagna con Enea Bastianini, ottavo al traguardo e terzo nella classifica finale. Per il 24enne pilota riminese del Team Gresini, autore di quattro vittorie in stagione, si tratta di un’annata da incorniciare, che non a caso gli è valsa a partire dalla prossima stagione la promozione nel team Ducati ufficiale, proprio come compagno di squadra del neo campione del mondo Bagnaia. Bastianini ha anche ottenuto il titolo di miglior pilota di un team indipendente del 2022.