Indietro
giovedì 2 febbraio 2023
menu
Tennis Torneo ITF

Andrea Picchione si ferma in finale in doppio nel torneo ITF di Sharm

In foto: Andrea Picchione
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 4 nov 2022 16:38
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Continuano ad arrivare soddisfazioni e risultati importanti nel circuito internazionale per gli allievi della Galimberti Tennis Academy. A vivere una settimana da protagonisti sono stati, in particolare, Federico Bertuccioli e Andrea Picchione.

Il 24enne di Pesaro ha centrato la sua prima semifinale nel tour professionistico nel torneo ITF Future di Selva Val Gardena (15.000 dollari, cemento indoor), partendo dalle qualificazioni. Dopo le affermazioni nelle “quali” su Alberto Morolli per 4-6 6-3 10/8 e Ottaviano Martini (3-0 ritiro).

Bertuccioli all’esordio nel tabellone principale ha sconfitto 6-3 7-5 Gian Marco Ortenzi, poi al secondo turno si è imposto per 4-6 6-3 6-2 su Filippo Speziali, numero 8 del seeding, e nei quarti ha eliminato per 7-6 (7) 6-4 Tommaso Compagnucci, quarta testa di serie. Quindi, nella sfida che valeva un posto in finale, lo stop per 6-2 6-2 con il tedesco Leopold Zima, settimo favorito del torneo.

In contemporanea Andrea Picchione ha raggiunto i quarti nel torneo ITF egiziano di Sharm El Sheikh (15.000 dollari, cemento), dove nel precedente appuntamento è stato finalista in doppio.

Il 24enne aquilano seguito dall’ex davisman azzurro e dal suo staff al Queen’s Club di Cattolica, settima testa di serie, ha superato 6-3 6-4 al debutto Gabriele Pennaforti e al 2° turno ha piegato in rimonta, con il punteggio di 6-7 (0) 6-2 6-4, il russo Alexandr Binda, in gara con una wild card, prima di cedere per 6-2 6-7(3) 7-6(1), dopo ben tre ore e 48 minuti di lotta, al sudafricano Kris Van Wyk nel match per l’ingresso in semifinale.

Ufficio stampa Galimberti Tennis Academy