Indietro
martedì 31 gennaio 2023
menu
Basket Serie D

Sfida al vertice: i Tigers contro la capolista International Imola

In foto: Andrea Mazzotti (Foto Alfio Sgroi)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 27 ott 2022 16:02 ~ ultimo agg. 16:04
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Scontro al vertice alla Tigers Arena. Venerdì 28 ottobre la Fast Coffee Villanova Tigers attende la capolista International Imola, palla a due alle ore 21:30.

I biancoverdi sono reduci da tre successi consecutivi, e sono appaiati in testa alla classifica insieme a Russi, Forlimpopoli (una gara in meno, però), S. Agata e la stessa Imola. Si affrontano il miglior attacco del girone (348 punti segnati dai Tigers) contro una delle difese meno perforate (Imola, 270 al passivo).

Coach “Micky” Amadori ritorna in panchina dopo un brevissimo periodo di malattia, nel quale è stato sostituito dal vice Giacomo Ravello (classe 2005, subito vittorioso al debutto da capo allenatore, coadiuvato da Filippo Ceccarelli). Tutto il roster Villanova è abile e arruolato, compresi i due under Gigi Paduano e Pietro Ballarini.

“Incontriamo una squadra che ha fatto molto bene in questo avvio di campionato – fotografa la gara il coach dei Tigers, Michele Amadorie sicuramente lotterà per le prime posizioni. Martedì hanno incontrato Selene S. Agata vincendo 90-71, agganciando così quest’ultima a 6 punti assieme a Forlimpopoli, Russi e proprio noi Tigers”.

Imola è una squadra giovane e con tanta energia.
“Il roster dell’International è formato da giovani con qualità e intensità. Incontriamo quindi una squadra con una struttura molto simile alla nostra e mi aspetto ritmi di gioco molto alti. Tra i senior di Imola spiccano i nomi di Totaro e Dall’Osso, giocatori leader, entrambi d’esperienza e di livello”.

Come affronterete dunque la sfida?
“Dovremo essere bravi soprattutto in transizione difensiva, avremo bisogno di equilibrio a rimbalzo in attacco e in chiusura di contropiede. Sarà determinante l’approccio, dovremo mostrare subito il nostro carattere e il nostro potenziale”.

Anche nella trasferta di Cesena siete stati seguiti da un gruppo di tifosi.
“Giochiamo alla Tigers Arena, abbiamo il fattore campo, sono convinto che i tifosi biancoverdi ci sosterranno numerosi e a gran voce. Il nostro pubblico è speciale!”.

Altre notizie
Calcio Eccellenza

Pietracuta-Progresso 1-3

di Icaro Sport
Calcio Promozione

Novafeltria-Verucchio 1-1

di Icaro Sport