Indietro
martedì 7 febbraio 2023
menu
Ginnastica Artistica

Nove medaglie per la Ginnastica Riccione nella 1a prova del Camp. Reg. Gold

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mar 11 ott 2022 16:34 ~ ultimo agg. 12 ott 15:05
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La sezione Artistica della Ginnastica Riccione fa incetta di medaglie, ben nove, nella prima gara del Campionato regionale individuale Gold, svoltasi a Cesena e che regala la qualificazione alle fasi nazionali. Per Caterina Cereghetti arriva anche la chiamata in azzurro per gli Assoluti.

Le ginnaste riccionesi, accompagnate dai tecnici Paolo Bucci, Lorenzo Mulitze e Linda Pigozzi, conquistano cinque medaglie d’oro e quattro di bronzo, che ragazze e società vogliono dedicare alle vittime dell’incidente in A4 del Centro Cuore 21.

Nella categoria Senior 2 Caterina Cereghetti è oro nella classifica all around e in tutte le specialità: volteggio, parallele, trave e corpo libero.

Sara Camba, tornata in gara all around dopo un anno, si classifica al quarto posto nella generale e centra un bronzo alla trave.

Nella categoria Junior 3 Adriana Poesio è quarta nella classifica all around e bronzo a corpo libero e a volteggio. Aurora Pilolla è quinta nella generale e bronzo alle parallele.

“Questa prima gara l’abbiamo affrontata purtroppo con un grande dolore nel cuore perché poche ore prima avevamo saputo dell’incidente in A4 che ha causato la morte di persone che conoscevamo benissimo – commenta il presidente della Ginnastica Riccione, Francesco Poesio -. Il Centro 21 è a pochi metri dalla nostra palestra e Romina Bannini è stata educatrice ai centri estivi di mia figlia Adriana. Le ragazze hanno voluto gareggiare ugualmente e hanno voluto dedicare poi le nove medaglie conquistate proprio alle vittime dell’incidente e alle loro famiglie, come gesto di vicinanza in questo momento di profondo dolore.

Sono contento per Caterina Cereghetti, che ha vinto tutto quello che poteva vincere in questa prima prova e che solo 24 ore fa è stata convocata dal CT azzurro, Enrico Casella, per i Campionati Assoluti che inizieranno mercoledì a Napoli. È risultata infatti la migliore per risultato tra le riserve e il forfait di Angela Andreoli le regala questa importante opportunità. Un plauso a Sara Camba, tornata dopo un anno da un infortunio e che ha conquistato un bronzo alla trave.

Aurora Pilolla, nonostante qualche errore dovuto all’emozione, è riuscita a vincere un bronzo alle parallele. Adriana (Poesio, ndr), la più colpita dalla tragedia in A4 dal punto di vista psicologico, non ha esibito una trave perfetta, ha eseguito però una parallela abbastanza pulita ed espresso soprattutto un ottimo corpo libero, portando per la prima volta il doppio nella prima diagonale. Prima del volteggio Adriana ha avuto un calo di zuccheri ed è quasi svenuta, ma quando si è ripresa ha voluto partecipare alla gara ed è riuscita anche a salire sul podio.

Sono molto orgoglioso di questo impatto da parte delle ragazze: si è visto che, nonostante non fossero al massimo della forma, dietro c’è un lavoro, e sono molto fiducioso in vista della prossima gara, in calendario a Rimini il 29 e 30 ottobre. Sono convinto che tra tre settimane prenderanno più fiducia nei loro mezzi e faranno ancora meglio. Intanto non posso che dire brave a tutte e avanti così!”.

Altre notizie
Calcio Prima Categoria

Riccione-Villamarina 2-2

di Icaro Sport
FOTO