Indietro
giovedì 6 ottobre 2022
menu
Calcio Serie C

San Donato Tavarnelle-Rimini 1-1: cronaca, tabellino e gallery

In foto: Il gol di Vano
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 4 minuti
dom 4 set 2022 11:10 ~ ultimo agg. 5 set 22:03
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 4 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

SAN DONATO TAVARNELLE-RIMINI 1-1

Due gol simili, entrambi di testa (da posizione analoga, anche se con dinamiche diverse) sugli sviluppi di corner, hanno deciso lo scontro tra le matricole San Donato Tavarnelle e Rimini. Inizia quindi con un punto in trasferta il cammino dei biancorossi di Gaburro nel campionato di Serie C. Tutto sommato un buon punto, che lascia però spazio anche a qualche rimpianto per tre considerazioni: 1) perché a passare per primi erano stati proprio i romagnoli, con Vano, subito in rete (al 18′) con la specialità della casa: il colpo di testa, appunto; 2) perché prima del gol del pareggio di Gorelli (quasi un tempo dopo, al 17′ della ripresa), Galeotti era stato costretto ad un solo intervento, e 3) perché Mencagli ha avuto sui piedi, al 28′ del secondo tempo, l’occasionissima per il 2-1, e chissà se i toscani avrebbero avuto ancora energie per reagire ad un nuovo svantaggio. Resta la prestazione positiva, anche di chi in C ha esordito solo oggi. E la sensazione che questa squadra potrà regalare ai suoi tifosi (a proposito, presenti e “rumorosi” anche a Montevarchi) delle belle soddisfazioni. Magari già a cominciare da domenica prossima, quando l’esordio stagionale sul nuovo manto erboso del “Romeo Neri” sarà con l’avversario per antonomasia: il Cesena, che ha iniziato il suo campionato con uno stop casalingo con la Carrarese, vittoriosa al “Manuzzi” in rimonta (1-2).

IL TABELLINO
SAN DONATO TAVARNELLE: 22 Cardelli, 3 Alessio, 5 Nunziatini (43′ st 4 Calamai), 6 Gorelli, 10 Russo, 11 Galligani, 13 Carcani (36′ st 29 Montini), 17 Sepe (20′ st 25 Rossi), 23 Bovolon (35′ st 14 Regoli), 24 Noccioli (20′ st 9 Marzierli), 27 Brenna. A disp.: 1 Biagini, 2 Ciurli, 15 Borghi, 19 Siniega, 32 Contipelli, 34 Ubaldi, 75 Gjana, 76 Viviani, 91 Lozza. All Magrini.

RIMINI: 1 Galeotti, 4 Tanasa, 7 Tonelli (1′ st 38 Rossetti), 8 Delcarro (34′ st 5 Pasa), 10 Gabbianelli (23′ st 19 Rosso), 11 Piscitella (23′ st 24 Sereni), 13 Regini, 25 Allievi, 31 Pietrangeli, 32 Tofanari, 99 Vano (25′ st 9 Mencagli). A disp.: 12 Zaccagno, 3 Haveri, 6 Panelli, 14 Cherubini, 17 Acquistapace, 20 Accursi, 22 Lazzarini, 83 De Rinaldis. All. Gaburro.

ARBITRO: Fabrizio Ramondino di Palermo.
ASSISTENTI: Matteo Taverna di Bergamo ed Edoardo Maria Brunetti di Milano.
4° UFFICIALE: Claudio Panattella di Bari.

RETI: 18′ pt Vano, 17′ st Gorelli.

AMMONITI: Tonelli, Rossi.

NOTE. Corner: 7-8.

I RISULTATI DELLA 1A GIORNATA DEL CAMPIONATO DI SERIE C GIRONE B IN TEMPO REALE E LA CLASSIFICA

CRONACA E COMMENTO
Si parte. La prima gara di campionato del ritorno in Serie C dei biancorossi è uno scontro tra matricole: al “Brilli Peri” di Montevarchi si gioca San Donato Tavarnelle vs Rimini. Mister Gaburro non può schierare gli squalificati Santini e Laverone, e l’acciaccato Lo Duca.

Cinque giocatori della passata stagione e sei volti nuovi nell’undici iniziale dei romagnoli, con Galeotti tra i pali e Vano al centro dell’attacco. Rimini in tenuta nera, in giallo i toscani.

La partita. Si gioca. All’8′ sprint di Piscitella a sinistra, Alessio lo chiude in angolo. Il primo tiro dalla bandierina è per i biancorossi. Nulla di fatto sugli sviluppi.
Dopo qualche minuto di studio, il Rimini prova a prendere in mano le redini del gioco.
Al quarto d’ora il primo tiro in porta della gara: Tanasa in verticale per Vano, che calcia di sinistro, Cardelli blocca.
Una manciata di secondi dopo, dall’altra parte del campo, Galligani va alla battuta di destro, sfera fuori bersaglio.
Al 18′ Piscitella guadagna il secondo corner per i biancorossi. Batte Gabbianelli, Gorelli di testa allontana, raccoglie Tonelli, che salta Galligani e mette al centro, sponda di testa di Allievi e incornata vincente da due passi di Vano. Rimini in vantaggio. 0-1.
Al 22′ il primo angolo per i locali: nulla di fatto.
Al 26′ schema su calcio di punizione per il San Donato: Galligani allarga per Russo, che gli restituisce il pallone, la bordata da fuori area del numero 11 viene ribattuta da Vano.
Al 32′ Piscitella e Tonelli dialogano a sinistra, poi Regini va al cross basso Tanasa, calcia, il pallone, smorzato da Gorelli, viene raccolto da Cardelli.
Pochi secondi dopo il cross di Galligani è troppo alto e termina a fondo campo.
Al 35′ Russo da calcio piazzato cerca Brenna, Galeotti è attento e anticipa l’avversario in presa alta.
Al 37′ Galligani per Russo, che da posizione defilata spara in diagonale, gran risposta di Galeotti.
Il San Donato batte tre corner di fila. Sul terzo, battuto da Galligani, Allievi ci mette la testa, Russo calcia di prima, ma non inquadra il bersaglio.
Al 44′ lancio di Tofanari, Delcarro si libera con una finta di Brenna, avanza verso l’area e cerca Vano, anticipato dall’intervento di Alessio.
Si va all’intervallo, senza recupero, con il Rimini avanti di un gol.

Un volto nuovo in avvio di ripresa: c’è Rossetti al posto di Tonelli, unico giocatore ammonito nel primo tempo.
Subito due corner per i toscani, entrambi battuti da Galligani: sul secondo il colpo di testa di Sepe viene ribattuto da un difensore biancorosso.
Al 3′ è il Rimini a calciare dalla bandierina: tocco corto di Gabbianelli per Piscitella, cross immediato, Vano impatta di testa, alzando la mira.
Al 5′ altro angolo per i romagnoli: sul traversone di Gabbianelli Pietrangeli ci prova due volte di testa, sulla seconda trova l’opposizione di Sepe, che colpisce di petto.
Al 9′ destro poderoso di Russo dai 25 metri, pallone a lato.
Al 12′ sesto corner per il Rimini: batte Gabbianelli, la retroguardia del San Donato Tavarnelle allontana, Russo la tiene, poi fa correre Galligani, che avanza a grandi falcate, entra in area e calcia, sfera sull’esterno della rete.
Al quarto d’ora altro angolo per i romagnoli: Gabbianelli calcia lungo, Vano deve inseguire il pallone e far ripartire la manovra dalle retrovie.
Al 17′ corner per i padroni di casa: Galligani tocca per Carcani, che pennella in area per l’incornata prepotente e vincente di Gorelli. 1-1.
Al 19′ Regini intercetta un rinvio di Cardelli e serve Piscitella, che si accentra e tenta la soluzione a giro, l’estremo gialloblu si salva. Sugli sviluppi del conseguente corner Pietrangeli colpisce di testa, spedendo alto.
Tra il 23′ ed il 25′ Gaburro rivoluziona l’attacco: fuori Gabbianelli, Piscitella e Vano, dentro Rosso, Sereni e Mencagli.
Al 28′ gran palla in verticale di Delcarro proprio per il neoentrato Mencagli, che solo davanti a Cardelli tenta lo scavino, spedendo a lato e fallendo così una ghiotta opportunità.
Al 49′ Sereni si muove bene a sinistra, poi tocca di tacco per Pasa, che mette al centro, Cardelli anticipa Mencagli, appostato sul secondo palo.
Dopo sei minuti di recupero arriva il triplice fischio. Finisce 1-1.

IL DOPOGARA

LE PAGELLE

VOTA IL MIGLIOR BIANCOROSSO IN CAMPO