Indietro
menu
'Ci vediamo al cantiere'

Parco Carracci a Santarcangelo, un evento per presentare la riqualificazione

In foto: il parco
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 11 set 2022 09:06
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Il primo stralcio dei lavori di rigenerazione urbana al parco Carracci di Santarcangelo  che si è concluso nelle scorse settimane – sarà presentato lunedì 12 settembre a partire dalle ore 18, nell’ambito degli incontri del programma “Ci vediamo al cantiere”. Dopo la conclusione del primo stralcio dei lavori seguirà la ripresa dell’intervento in autunno/inverno, periodo più adatto alle piantumazioni e alle altre opere di carattere naturalistico.
Per illustrare i lavori svolti fin qui, l’Amministrazione comunale ha organizzato un momento di presentazione che prevede, in apertura, una partita dimostrativa a cura di Onions Baskin nel campo da pallacanestro completamente rinnovato, mentre a seguire interverranno la sindaca Alice Parma e la vice sindaca Pamela Fussi.
A conclusione dell’incontro, un aperitivo offerto dalle attività del quartiere. L’appuntamento è pensato principalmente per i residenti della zona intorno al parco, ma è aperto a tutti coloro che vorranno partecipare.
Eseguiti dall’impresa Professional workers srl di Borghi, i lavori per la rigenerazione urbana dell’importante area verde – quasi 5.000 metri quadrati – situata tra le vie Ferrara, Felici e Mazzini, a poca distanza dalla via Emilia, hanno mantenuto l’assetto originario del Carracci, valorizzando gli elementi che caratterizzavano l’innovativo progetto di fine anni ’70 e armonizzando quelli nuovi con l’esistente.
L’intervento di rigenerazione da circa 100mila euro ha migliorato l’accessibilità dell’area eliminando le barriere architettoniche: i due ingressi pedonali, infatti, sono stati ora dotati di rampe d’accesso per il superamento dei dislivelli, mentre è stato realizzato un sentiero che attraversa il parco, rivestito con una pavimentazione permeabile e non sdrucciolevole, oltre a percorsi-guida per persone non vedenti.
L’area verde è stata delimitata per impedire la sosta non regolamentata, mentre la vegetazione sarà rinnovata a partire dal prossimo autunno. Il campo da basket è stato completamente rifatto con la realizzazione di una pavimentazione superficiale in resina colorata di giallo, rosso e blu, mentre le parti in cemento ammalorate della gradonata sulla collinetta sono state sostituite.
Installata inoltre una seduta speciale con pannelli solari per la ricarica di dispositivi via usb e predisposizione per la connessione wi-fi in tutto il parco, che sarà implementata prossimamente come la sostituzione degli arredi in legno esistenti. Tutti i corpi illuminanti, infine, sono stati rinnovati e sostituiti con elementi led a basso consumo e maggiore potenza.