Indietro
menu
Domande all'amministrazione

Guagneli (Misano nel cuore): silenzio sul futuro dell'invaso del Conca

In foto: l'invaso del Conca a Misano
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 6 ago 2022 15:58
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dall’amministrazione non sono ancora arrivate indicazioni sul futuro dell’invaso del Conca. A denunciarlo è il consigliere del Gruppo Misano nel Cuore Luigi Guagneli. “Godiamoci ancora per qualche settimana lo spettacolo della natura dell’invaso del fiume Conca – scrive – perché tra qualche settimana verrà riaperta la diga e si tornerà al triste paesaggio di un invaso pieno di fango“. “Purtroppo – prosegue – ancora solo silenzio rispetto a cosa gli amministratori intendono fare di quell’area, area che potrebbe diventare un’oasi faunistica con funzioni naturalistiche, un punto di sosta per la fauna migratoria, un luogo di rifugio e riproduzione della fauna, un’area da spendere anche a livello turistico. Purtroppo solo chiacchiere e nessun fatto. Presto purtroppo con l’apertura della diga tornerà ad essere un insieme di sterpaglie di degrado, una pozza piena di fango appunto” conclude.