Indietro
menu
Foto e segnalazioni dai cittadini

Degrado alla ex nuova questura. Erbetta (FI): "La si renda inaccessibile"

In foto: Una persona intenta a scavalcare le recinzioni della struttura
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 4 ago 2022 11:59 ~ ultimo agg. 15:18
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La struttura cosiddetta ex nuova questura di Rimini di via Bassi continua ad essere luogo di degrado, bivacco e spaccio. Il coordinatore di Forza Italia Mario Erbetta si fa portavoce delle segnalazioni, corredate da foto, ricevute da cittadini riminesi sulla situazione nel luogo.

Foto, che risalgono alle giornate del 2 e 3 agosto, e che ritraggono diverse persone impegnate in attività quotidiane o nel momento in cui stanno facilmente scavalcando le recinzioni. Stando alle segnalazioni, i residenti avrebbero anche ricevuto minacce dopo aver protestato con queste persone per la loro presenza irregolare nei luoghi.

Erbetta parla di una struttura usata come “ostello” e rivolge un appello al Prefetto, al Questore e al Sindaco di Rimini perchè intervengano e che venga imposto alla nuova proprietà di mettere in sicurezza l’immobile, rendendolo realmente inaccessibile.