Indietro
domenica 25 settembre 2022
menu
Baseball Serie A

È tempo di semifinale playoff e il San Marino Baseball: la vigilia di Bindi

In foto: Doriano Bindi
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 17 ago 2022 15:33
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

È tempo di semifinale playoff e il San Marino Baseball è atteso alla sfida con la Spirulina Becagli Grosseto, seconda nel girone B di poule scudetto. Questo il calendario delle partite:

GARA1 – Gio. 18 ore 20.30 – San Marino vs Grosseto – Serravalle
GARA2 – Ven. 19 ore 20.30 – San Marino vs Grosseto – Serravalle
GARA3 – Lun. 22 ore 21 – Grosseto vs San Marino – Jannella
GARA4 – Mar. 23 ore 21 – Grosseto vs San Marino – Jannella
Ev. GARA5 – Mer. 24 ore 21 – Grosseto vs San Marino – Jannella
Ev. GARA6 – Sab. 27 ore 20.30 – San Marino vs Grosseto – Serravalle
Ev. GARA7 – Dom. 28 ore 20.30 – San Marino vs Grosseto – Serravalle

Gara3 e gara4 saranno trasmesse sulla piattaforma FibsTV e su MS Channel (814 di Sky)

Si parte domani…
«Lancerà Centeno – rende noto Doriano Bindi -. Per il resto stiamo valutando la condizione di tutti per decidere il resto della rotazione e di chi scenderà in campo».

Partiamo dal monte e da chi è uscito anticipatamente nelle ultime partite, Quevedo e Da Silva. Come stanno?
«Verificheremo fino all’ultimo le loro condizioni e la possibilità di utilizzo. Non ci dovrebbero essere problemi ma comunque stiamo in guardia».

Passiamo a Celli, Pieternella e Batista…
«Celli continuerà a fare il dh, Pieternella invece ha risolto il problema alla spalla ed è a posto. Batista sta recuperando dall’infortunio al dito ma non partirà dall’inizio. Forse ci potrà dare una mano alla fine del match in difesa, vedremo come andrà la partita».

Detto dell’infermeria, resta il campo che è la cosa più importante. Tanta voglia di playoff nel gruppo. Qual è la chiave per questa semifinale?
«Quando si avvicina un appuntamento di questa importanza, la concentrazione sale di suo. Bisogna fare buoni turni in battuta e giocare al meglio, ben sapendo che abbiamo di fronte una squadra che può crearci difficoltà, come abbiamo verificato nelle tre partite giocate in stagione con loro. Grosseto non ha niente da perdere, è in fiducia e gioca con entusiasmo. Il loro monte di lancio straniero non è niente da male, dovremo stare attenti».

5-4, 2-0 e 9-1, i risultati del trittico di intergirone, con San Marino mai indietro nel punteggio ma con le prime due gare decisamente molto equilibrate (12 a 11 le valide per Grosseto) e la terza subito messa sui binari più favorevoli. I tre partenti più impiegati dal manager Jairo Ramos sono Jonathan Carbo (4-4, 2.25 nella seconda fase), Federico Cozzolino (2-2, 5.01) e Luis Gonzalez (2-0, 1.37), con utilizzo molto ampio da rilievo per Antonio Noguera (6-2, 1.29). Occhio anche a un ex come Oberto (2-0, 3.42) e a Bulfone (0-2, 5.29).

In battuta primo per media Jorge Barcelan (333) e dietro di lui Shakir Albert (309), elemento dall’alta predisposizione a battere extra-base (13 doppi, 1 triplo e 2 fuoricampo su 30 valide). Buon rendimento per Vaglio (284), Loardi (275) ed Herrera (272).