Indietro
martedì 16 agosto 2022
menu
Giochi del Mediterraneo

Orano 2022: buona prova di Rebosio nei 200 farfalla

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 4 lug 2022 14:18
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Mentre buona parte della delegazione è in viaggio per rientrare sul Titano, questa mattina Alessandro Rebosio e tornato in vasca ai Giochi del Mediterraneo.

Dopo aver rotto il ghiaccio nei 50 farfalla, il nuotatore biancazzurro ha affrontato questa mattina le batterie dei 200 farfalla. Una buona prova la sua, che lo ha portato a realizzare il miglior tempo stagionale, 2.06.26, vicinissimo al record sammarinese (2.06.18).

“Nello sviluppo della gara Alessandro ha commesso alcuni errori tecnici – commenta il direttore tecnico Luca Corsetti, quale normale conseguenza della tensione generata dalla prima partecipazioni ad una manifestazione di questo livello. È però sceso in acqua con un piglio diverso rispetto ai 50 farfalla e questo fa ben sperare per la distanza dei 100 che l’attende domani per la quale mi aspetto che faccia un ulteriore passo in avanti”.

Domani, oltre a Rebosio, torneranno in vasca Giacomo Casadei, nei 100 rana, e Loris Bianchi nei 200 stile.

Ieri sera, alla vigilia della partenza per il rientro a San Marino di gran parte della delegazione, il presidente del Cons Gian Primo Giardi e il segretario generale Eros Bologna hanno incontrato la squadra per fare il punto sulla spedizione e celebrare il bronzo di Gian Marco Berti.

Omaggi anche per il tecnico Luca Di Mari, il capo missione Anna Lisa Ciavatta e il vice capo missione Bruno Gennari.