Indietro
sabato 1 ottobre 2022
menu
Calcio Seconda Categoria

L'F.C. San Bartolo festeggia 10 anni e prepara la stagione

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 29 lug 2022 15:11 ~ ultimo agg. 15:17
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

L’F.C. San Bartolo-Gabicce Mare festeggia i primi dieci anni di attività e scalda i motori in vista dell’inizio della stagione.

Nei giorni scorsi, alla presenza di giocatori, dirigenti, staff e tifosi, si è svolta la cena in occasione del decennale dalla fondazione della società calcistica gabiccese che quest’anno militerà nel girone O del campionato di seconda categoria dell’Emilia-Romagna. Un momento per ritrovarsi e stare insieme, condividendo i traguardi raggiunti in questi primi dieci anni, ma anche per sognare una stagione calcistica da protagonisti dopo un periodo non facile dovuto anche alla pandemia.

“Era il 12 luglio del 2012 quando un gruppo di amici e giocatori decise di provare a costituire una nuova società sportiva a Gabicce Mare con l’obiettivo di avvicinare il più possibile i giovani del territorio al mondo del calcio – spiega il presidente Matteo Baldassarri –. Ad oggi posso sicuramente confermare che il San Bartolo non è solo una società, ma una vera e propria famiglia. Il gruppo ogni anno cresce di numero perché anche coloro che non giocano più rimangono legati a questa squadra e per noi dirigenti è la cosa più bella che possa accadere. Il percorso è stato impegnativo, ma ogni anno abbiamo imparato dai nostri errori e siamo cresciuti, un passo alla volta, un campionato dopo l’altro”.

Doveroso il ringraziamento al “cuore della società” ovvero “gli sponsor, senza i quali tutto questo non sarebbe stato possibile”.

Nei prossimi giorni la società renderà noti i nomi dei componenti dello staff e della rosa saranno ufficializzati i rinforzi scelti per la squadra.

Nel mirino del San Bartolo-Gabicce c’è ora l’inizio del campionato di Seconda Categoria, che si annuncia combattutissimo. “Stiamo lavorando per costituire un gruppo compatto e di qualità. Puntiamo a fare bene e a guadagnarci un posto tra le prime della classifica in un girone sicuramente impegnativo. Sognare in grande non è vietato ed essere in lotta per la promozione è un traguardo che potrebbe essere alla nostra portata”.