Indietro
martedì 28 giugno 2022
menu
Play Off Serie B

Gara1 RivieraBanca Basket Rimini-CJ Basket Taranto 89-73

In foto: (Foto Nicola de Luigi)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
dom 15 mag 2022 18:30 ~ ultimo agg. 16 mag 18:37
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

RivieraBanca Basket Rimini-CJ Basket Taranto 89-73 (24-21, 33-20, 18-16, 14-16)

IL TABELLINO
RivieraBanca Basket Rimini: Andrea Tassinari 21 (3/4, 5/10), Stefano Masciadri 11 (1/3, 3/5), Alessandro Scarponi 9 (3/3, 1/6), Francesco Bedetti 8 (3/4, 0/0), Domenico D’argenzio 8 (1/2, 2/3), Eugenio Rivali 7 (2/4, 1/2), Borislav georgiev Mladenov 6 (3/6, 0/1), Tommaso Rinaldi 5 (1/3, 1/1), Andrea Saccaggi 5 (1/1, 1/4), Luca Fabiani 5 (2/5, 0/0), Marco Arrigoni 4 (2/5, 0/0), Dario Rossi 0 (0/0, 0/1).

Tiri liberi: 3 / 6 – Rimbalzi: 35 5 + 30 (Borislav georgiev Mladenov 7) – Assist: 21 (Eugenio Rivali 7).

CJ Basket Taranto: Riziero Ponziani 20 (5/7, 1/1), Manuel Diomede 13 (5/7, 1/2), Alberto Conti 11 (2/8, 1/3), Giovanni Gambarota 10 (2/4, 2/7), Gianmarco Conte 8 (4/6, 0/4), Biagio Sergio 3 (0/2, 1/4), Ricards Klanskis 3 (0/2, 1/1), Matteo Carone 3 (0/0, 1/1), Hugo Erkmaa 2 (0/1, 0/2), Luca Cianci 0 (0/0, 0/0).

Tiri liberi: 13 / 20 – Rimbalzi: 34 5 + 29 (Gianmarco Conte 11) – Assist: 13 (Manuel Diomede 4).

CRONACA E TABELLINO
Iniziano i play off. Al palasport Flaminio RivieraBanca Basket Rimini ospita (con palla a due alle 19:00) la CJ Basket Taranto per gara1 dei quarti di finale (gara2 è in calendario già martedì sera alle 20:30, sempre al Flaminio).
Rimini parte con Tassinari, Saccaggi, Bedetti, Masciadri e Rinaldi.

Di Saccaggi il primo e unico canestro di RivieraBanca (per ora), 2-7 il punteggio. Saccaggi, gravato già di due falli, lascia il posto a Scarponi e dopo due padelle Tassinari imbuca la tripla del 5-7. Bedetti porta in parità la contesa a 6′. Ponziani dalla media, risponde Tassinari con la tripla: 10-13. Arrigoni per Rinaldi. A Conti risponde Masciadri dall’arco: 13-15. Rimini in bonus, Ponziani in lunetta fa 2/2 (13-19). Masciadri tripla, Conti sfonda. Rivali appena entrato colpisce dall’arco: 19-19 a -2’31”. Time out Taranto. Fase un po’ caotica del match. Ci pensa Rivali a mettere ordine: entrata e appoggio alla tabella per il primo vantaggio riminese. Erkmaa in lunetta fa 1/2. Zona Taranto. Scarponi da tre: 24-20. Entra Mladenov e commette subito fallo. 24-21 a fine primo quarto.

Il secondo periodo inizia con una persa di Rimini, e le triple di Sergio e Masciadri: 27-24. Mladenov in contropiede per il 29-24. Ancora una persa dei pugliesi. Masciadri buca la difesa ospite (31-26). Ponziani accorcia (31-28). Tassinari e Rinaldi entrano per Masciadri e Scarponi a -7’02”. Primi due punti per Arrigoni, poi Rinaldi a segno in allontanamento: 37-30. Time out Taranto a -5’06”. Arrigoni in lunetta fa 0/2. Diomede da tre. Arrigoni risponde dalla media: 39-33. Secondo fallo di Arrigoni. Rimini ora vince la battaglia dei rimbalzi. E Rinaldi va da tre. Tassinari per il massimo vantaggio RBR: 46-33 a -2’48”. D’Argenzio e Masciadri per Rivali e Rinaldi. Dentro anche Fabiani. Bel canestro di Conte, poi Tassinari, mentre D’Argenzio mette la tripla in transizione: 51-35. Canestro in entrata di Scarponi, Rimini va al riposo lungo sul +16 (57-41). Tassinari 12 punti, 11 Masciadri, 7 Rinaldi, 5 Rivali. Per Taranto, 13 punti di Ponziani, 9 Diomede, 6 Gambarota. Rimini tira col 61,5% dal campo, Taranto 53,3%. 15 rimbalzi Rbr, 16 Taranto.

Si riprende. Rimini in campo con Tassinari, Masciadri, Saccaggi, Bedetti e Rinaldi. Per Taranto Ponziani, Conte, Conti, Sergio e Diomede. Ponziani in lunetta fa 2/2, 57-45. Sfondo di Bedetti. Tripla di Tassinari: 60-45. Si sblocca anche Saccaggi: 63-45. Conti in lunetta fa 1/2, 63-46. Bedetti dalla linea della carità è preciso: 2/2. Rimini vola sul +19. Tripla di tabella di Ponziani: 65-49. Due entrate di Gambarota, Rivali risponde, Rimini è in pieno controllo della gara: 70-55. Tassinari continua a bombardare dall’arco: 73-55. Fabiani si iscrive a referto: 75-57 a fine terzo periodo.

Schiaccione di Mladenov! Rimini a +20. D’Argenzio da tre, risponde Klanskis: 80-60. Scarponi di tigna. D’Argenzio-Scarponi per l’84-62 a -4’04”. Fabiani in lunetta: 1/2. Finisce 89-73, Rimini parte bene e si aggiudica senza patemi Gara1.

Rimini tira con il 49,3% dal campo, Taranto con il 41.9. Da tre Rimini 14/33 (42,4%), Taranto 8/25 (32%). Da due Rimini 22/40 (50%), Taranto 18/37 (48,6%). Rimbalzi: Rbr 37, Taranto 38.

IL DOPOGARA

VOTA L’MVP DI RBR

Paolo Guiducci