Indietro
menu
Elezioni Riccione

Forza Italia si ricompatta e punta sulla continuità. Presentata la lista

In foto: foto di gruppo per Forza Italia Riccione
di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 16 mag 2022 13:25 ~ ultimo agg. 17 mag 17:19
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

24 nomi, 16 uomini e 8 donne, per la lista di Forza Italia in vista delle amministrative del 12 giugno a Riccione. Riconfermati in blocco gli amministratori uscenti per ribadire il concetto di “continuità”. Capolista è l’assessore uscente al demanio Andrea Dionigi Palazzi. Ci sono poi i consiglieri uscenti Greta Testa, che con i suoi 26 anni è la più giovane in lista come già cinque anni fa, e Daniele Martini. In corsa anche il coordinatore locale di Forza Italia, Ivano Batani, il presidente del consiglio comunale nel primo mandato Tosi, Giulio Mignani, e direttamente da Rinascita Civica e dalle amministrative riminesi dello scorso anno, Mario Erbetta. Forza Italia non fa previsioni sul suo risultato alle urne ma l’obiettivo, spiega il senatore e coordinatore provinciale Antonio Barboni, è tornare in consiglio comunale. “Siamo riusciti a ricompattare il partito” e “in lista abbiamo messo i migliori” ha aggiunto il senatore confermando poi la piena fiducia sul candidato sindaco Stefano Caldari. Le priorità? Ci sarà tempo per le osservazioni sul programma di coalizione, spiega Batani che poi si è soffermato su due aspetti. Inutile fare campagna elettorale sul tema sicurezza, ha spiegato, perché per quella servono i rinforzi da Roma. A Riccione però, ha aggiunto, si potrebbe porre ancora più attenzione sulle pensioni a una stella e sugli affittacamere per verificare la clientela e il rispetto delle regole. Altra priorità, la delocalizzazione degli uffici per avvicinarsi a cittadini e imprese.

La lista dei candidati di Forza Italia

. Andrea Dionigi Palazzi, operatore turistico, 14/11/74
. Daniele Martini, imprenditore, 10/08/70
. Greta Testa, libera professionista, 05/04/96
. Ivano Batani, consulente fiscale, 11/09/49
. Roberto Berardi, commerciante, 12/05/63
. Gianfranco Cellarosi, informatico, 25/07/71
. Maria Pia dell’Orefice, comp. comunale pari opportunità, 22/03/66
. Mario Erbetta, avvocato, 11/02/69
. Jimmy Giovanelli, odontotecnico, 04/08/76
. Laura Lombardi, impiegata amm., 20/08/82
. Alessandro Paolo Lualdi, libero professionista, 03/09/51
. Deborah Manni, albergatrice, 13/04/80
. Aurelio Marisi, fisioterapista, 29/03/63
. Daniele Mazzoli, magazziniere, 30/04/90
. Giulio Mignani, farmacista, 06/08/81
. Augusto Pari, pensionato, 01/06/49
. Gustavo Alejandro Pasos, libero professionista, 18/02/71
. Giuseppina Ernestina Pedrini, impiegata statale, 12/05/61
. Giuseppe Ragusa, libero professionista, 23/03/57
. Laura Rambelli, dott.ssa magistrale economia – bancaria, 29/04/83
. Giuseppe Riccio, assicuratore, 21/05/46
. Dott.ssa Cinzia Salvatori, 16/11/54
. dott.ssa Cinzia Sanseverino, consulente fiscale – resp. d’azienda, 09/03/80
. Alfonso Scala, ufficiale esercito, 30/06/74

Altre notizie
di Redazione
VIDEO
Vicesindaco alternato. Parte Autunno

Ciotti sceglie la giunta. In squadra 5 assessori

di Simona Mulazzani
di Lamberto Abbati