Indietro
venerdì 20 maggio 2022
menu
Calcio Promozione

Pietracuta-Torconca 0-0

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 20 mar 2022 18:06 ~ ultimo agg. 18:08
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Pietracuta-Torconca 0-0

IL TABELLINO
Pietracuta: Leardini, Celli, Ferraro (59’ Stavola), Fabbri Fr. (84’ Bucci), Lessi, Masini, Faeti (78’ Zannoni), Ferrani, Fratti, Evaristi, Contadini. A disp. Hysa, Fabbri Fe, Laouati, Pavani, Salvemini, Tomassini. All. Fregnani.

Torconca: Barbanti, Franciosi, Cecchi, Cipiccia, Pasini N., Tombari, Simoncelli (80’ Zavatta), Mercuri, Mani, Casoli, Chiussi (66’ Pasolini). A disp. Pasini E., Guenci, Codignola, Perrotta, Antonacci, Franca, Politi. All. Vergoni.

Arbitro: Casali della sez. di Cesena.

Ammoniti: Leardini, Masini, Faeti, Franciosi, Cecchi, Pasini.

CRONACA E COMMENTO
La supersfida al vertice del girone F di Promozione termina con un nulla di fatto che conferma il punto di vantaggio della formazione di Vergoni sui più diretti antagonisti. Il risultato di parità sicuramente non dispiacerà anche al Gambettola in vista del recupero con il Novafeltria che offrirà ai bianco verdi la possibilità di accorciare sul duo di testa. I due mister devono far fronte a rinunce pesanti. In particolare Fregnani non può contare su Vucaj, Luoati, Tomassini e Tosi, mentre Vergoni tiene Pasolini inizialmente in panchina.

Parte deciso il Pietracuta che al 5’ si vede annullare una rete di Fratti su traversone di Evaristi per un fuorigioco tutt’altro che evidente. Sul versante opposto ci prova Simoncelli al 10’ con un rasoterra deviato in corner, sugli sviluppi del quale Mani segna da sottomisura ma anche lui in fuorigioco. La migliore occasione del Pietracuta capita al 27’ quando Faeti scappa al controllo di Cecchi e crossa per l’accorrente Contadini che calcia a botta sicura ma Pasini in scivolata respinge. Poco dopo la mezz’ora Fabbri prova ad approfittare di un’uscita insicura di Barbanti sorprendendolo dalla distanza, ma la sua conclusione è debole e il portiere ospite ha tempo per recuperare.

La ripresa inizia con gli ospiti più intraprendenti, tanto da guadagnarsi al 61’ un rigore concesso per fallo di Leardini su Mani. Lo stesso Leardini però si fa perdonare respingendo con la mano di richiamo la conclusione dal dischetto di Simoncelli forte e angolata. È la volta del Pietracuta a farsi pericoloso al 67’ con una conclusione da fuori area di Evaristi che esce di una buona “metrata” alla sinistra di Barbanti. Il neo entrato Pasolini al 77’ calcia dalla distanza centrando lo specchio della porta ma la sua conclusione è facile preda per Leardini. Anche le ultime due iniziative sono da dividere fra entrambe le formazioni: al 90’ Zannoni da centro area prova il pallonetto che sfiora la traversa; al 93’ Casoli calcia in corsa abbondantemente alto da posizione favorevole.