Indietro
lunedì 16 maggio 2022
menu
Campionato Sammarinese

Il San Giovanni apre il nuovo tour de force contro la capolista Tre Penne

In foto: Marco Tognacci
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 4 mar 2022 16:18
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sull’onda dell’entusiasmo delle due vittorie consecutive che hanno riallontanato la soglia playoff e riportato il nono posto ad appena una lunghezza, domani, sabato 5 marzo, alle 15:00 il San Giovanni si lancerà all’assalto della capolista Tre Penne per cercare il colpo gobbo già riuscito all’andata e aprire nel modo migliore un nuovo tour de force di cinque gare in due settimane che si chiuderà il 20 marzo contro il Murata. Un vero e proprio ciclo di ferro che il tecnico Marco Tognacci affronta con la canonica serenità e fiducia.

Mister, neanche il tempo di godersi una settimana di lavoro pieno che si riparte a ritmo tambureggiante di una gara ogni tre giorni. Come ci arriva il San Giovanni?
“La squadra ha potuto finalmente lavorare più tranquillamente e recuperare energie, ma le scorie del precedente tour de force sono evidenti e abbiamo qualche defezione: capitan Magnani salterà l’intero step che precede la sosta per la Nazionale, Ugolini e Paoloni saranno out per almeno un paio di partite. Il morale è però molto buono e siamo pronti a salire sulla giostra”.

Si parte dall’alto, con il Tre Penne, che sfida si aspetta?
“All’andata abbiamo strappato un gran pareggio e dovremo avere lo stesso atteggiamento: sappiamo che giochiamo contro la più forte del campionato, ma non abbiamo niente da perdere e chiedo ai ragazzi di giocarsela con tranquillità”.

Dalla vetta al fondo, sarà poi la volta del Cosmos.
“Questa sarà la vera partita da non sbagliare in una settimana in cui incontreremo le prime due della graduatoria, ma contro il Tre Penne non faremo calcoli anche se abbiamo diversi diffidati: ci penseremo da domenica per prepararci al meglio e affrontare una gara alla volta”.

Con questo doppio successo in quattro giorni è arrivata una bella sferzata alla classifica.
“Sono state importanti per rintuzzare il rientro del Cailungo che sta facendo molto bene e rimettere la soglia playoff a sei lunghezze e contemporaneamente abbiamo anche riagganciato il gruppone, ma con dieci partite ancora da disputare può succedere davvero di tutto”.

Altre notizie
Calcio Seconda Categoria

Colonnella-Rimini United 1-0

di Icaro Sport
di Icaro Sport
di Icaro Sport
FOTO