Indietro
domenica 22 maggio 2022
menu
A Cottbus

Thomas Grasso 5° nel volteggio in Coppa del Mondo 2022

In foto: Gli azzurri a Cottbus (Foto Federginnastica.it)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 27 feb 2022 22:24
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Thomas Grasso non concede il bis al podio di sabato, ma chiude la seconda giornata di finali in Coppa del Mondo 2022 a Cottbus, in Germania, con un quinto posto che lo colloca tra i migliori al mondo nel volteggio.

Il riminese, quarto ai mondiali di Kitakyūshū 2021, ha chiuso al quinto posto la qualifica e confermato la sua posizione oggi, con la media di 14.383. Dopo la rondata flic con tre avvitamenti da 14.766 il talento della Polisportiva Celle non è andato oltre un 14 tondo sul Kasamatsu due e mezzo.

“Ho sporcato di nuovo entrambi i salti, ne sono consapevole – commenta Thomas Grasso a Federginnastica.it, ripensando al suo quinto posto in finale al volteggio -. In realtà la classifica non è neanche male considerando che il livello era molto alto”.

Oro all’armeno Artur Davtyan con 14.983, argento all’ucraino Nazar Chepurnyi (14.600) e bronzo al turco Adem Asil (14.583).

Prestazione straordinaria alla trave (13.200) di Daniela Batrona, la prima straniera della Ginnastica Riccione, che ha fatto risuonare nel palazzetto della World Cup l’inno nazionale ucraino.