Indietro
domenica 22 maggio 2022
menu
Volley C Femminile

Riccione brilla più della Stella: le riccionesi vincono il derby 3-1

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 27 feb 2022 22:09
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Supermarket Abissinia Riccione Volley vs Caf Acli Stella Rimini 3-1 (25-12, 23-25, 25-13, 25-23)

Tabellino Riccione Volley: Magnifico 22, Paolassini 6, Righi 22, Caciagli 1, Vorabbi 9, Santini 6, Moltrasio 5, Chistè 1, Di Paola 4, Angeli 1, Launi L1, n.e.: Morelli e Zangheri. 1° All.: Lazzarini.

Il Supermarket Abissinia Riccione lotta e vince per 3-1 il derby di giornata contro la Caf Acli Stella Rimini e continua la sua corsa, centrando, così, la terza vittoria consecutiva in questo inizio girone di ritorno. Non semplice il match di sabato per la squadra di coach Lazzarini, che nel secondo e quarto parziale (chiusi 23-25 e 25-23) ha trovato una strenua opposizione da parte delle riminesi, ma che alla fine la maggiore determinazione di Magnifico e compagne ha portato al successo pieno.

È stata una partita avvincente, tanta la fame del team di Passamonti, sceso in campo a Riccione alla ricerca di punti preziosi per la classifica e che in parte ha tenuto testa alle locali per poi arrendersi solo nella quarta frazione.

Buona la prestazione delle riccionesi a partire dalla seconda linea, Moltrasio ha poi innescato le solite Magnifico e Righi, a referto entrambe con 22 punti, al centro buono il rientro di Santini (6 punti).

Prossimo appuntamento di campionato in programma sabato prossimo, 5 marzo, alle ore 17:00 a Viserba con la seconda della classe: l’Emanuel Riviera Volley Rimini.

IL DOPOGARA
A fine partita il coach del Riccione Volley, Lazzarini: “Grande prestazione, di sostanza, contro una Stella arrembante con tanta voglia di ben figurare e di conquistare punti salvezza. Sugli scudi la coppia Magnifico e Righi. Se il buongiorno si vede dal mattino, e questo fosse l’antipasto di ciò che metteremo in campo nell’ostica trasferta a Viserba di sabato prossimo, è lecito pensare positivo e partire per strappare qualche punto contro la seconda in classifica!”