Indietro
sabato 28 maggio 2022
menu
Calcio a 5 C1

Il Rimini.com riparte dalla trasferta sul campo del Due G Parma

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 11 feb 2022 19:40
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il Calcio a 5 Rimini.com torna in campo dopo venti giorni dall’ultimo match ufficiale e si prepara all’insidiosa trasferta sul campo del Due G Parma, per la terza giornata di ritorno del campionato di Serie C1.

Una partita nella quale i biancorossi vorranno fare bene e per la quale fremono particolarmente visto che, tra il turno in Coppa vinto a tavolino e il turno di riposo nella seconda giornata di campionato, il parquet non viene solcato da molto, anzi troppo tempo. La voglia di far punti c’è ed è tanta, ma l’avversario che si troveranno di fronte e di importante caratura.

I romagnoli, però, vengono da un buon periodo di forma e l’entusiasmo dovuto alla vittoria conquistata contro il Portuense nell’ultima partita che li ha visti protagonisti, è ancora alto. Nel match di domani, il gruppo dovrà fare a meno di capitan Timpani, un’assenza pesante che il gruppo non vorrà far sentire.

Le parole di mister Monesi in vista della sfida contro il Parma: «La squadra sta bene e, a parte un paio di assenze, ci siamo tutti. Siamo carichi e competitivi, abbiamo una grande voglia di tornare a giocare dopo questo ennesimo stop. Anche se sappiamo che è un periodo particolare, perché dopo questo match ci toccherà restare fermi per altre due settimane».

Come sottolinea il tecnico biancorosso, il Rimini si dovrà poi preparare ad un altro periodo di pausa forzata visto che nel sorteggio di Coppa è venuto fuori il Bagnolo. I ragazzi di Monesi però sono pronti anche ad affrontare questo periodo particolare: «La squadra è sul pezzo, anche se non sappiamo ovviamente qual è il livello della nostra prestazione visto che abbiamo giocato un match ufficiale negli ultimi due mesi».

Poi Monesi conclude: «Andiamo a Parma per fare punti: la salvezza passa da almeno un risultato positivo ottenuto contro una squadra che ci sta sopra in classifica e questa può essere un’occasione da sfruttare. I ragazzi stanno bene e sono pronti a dar battaglia».

Michelangelo Bachetti
Addetto stampa Calcio a 5 Rimini.com