Indietro
mercoledì 18 maggio 2022
menu
Futsal e Calcio Giovanile

San Marino Academy: Titane del futsal con una Giudice in più

In foto: Paola Giudice (©SMAcademy)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
ven 7 gen 2022 14:21
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

SETTORE FEMMINILE
Doveva disputarsi poco prima di Natale ma difficoltà legate all’insorgere di positività al Covid-19 hanno imposto un ulteriore rinvio di Pink Bari-San Marino Academy, valevole per la 10a giornata del campionato femminile Primavera. Ma la nuova data c’è ed è imminente: domenica prossima le Titane di mister Urbinati, reduci dal k.o. contro la AS Roma, saranno a caccia del pronto riscatto proprio in casa delle baresi, puntando a riconquistare quel primo posto nel Gruppo 2 ceduto alle capitoline proprio a seguito dello scontro diretto disputato nella Capitale. Si gioca al Campo Sportivo “Antonucci” di Bitetto, con fischio d’inizio programmato alle 11:30.

Per quel che riguarda le “sorelle maggiori” della Prima Squadra, niente confronto casalingo con la Pro Sesto questa domenica, come da programma originale: la FIGC, visto l’elevato numero di contagi all’interno dei gruppi squadra, ha disposto il rinvio di tutte le gare della 12° giornata del campionato di Serie B. Nel frattempo la società saluta e ringrazia Chiara Groff, passata di recente alla Lazio.

SETTORE MASCHILE
Campionati regionali e provinciali
Fine settimana senza impegni ufficiali per quel che riguarda il settore giovanile maschile. Durante il periodo delle festività è però scesa in campo due volte la formazione degli Under 14 Professionisti, impegnata nei recuperi delle gare della 12a e 13a giornata. È terminata con un verdetto pesante la trasferta dei ragazzi di Belluzzi in casa del Piacenza, in grado di imporsi 9-2 all’antivigilia di Natale. Gli emiliani sbloccano subito l’incontro con Simeone, per poi dilagare nel primo tempo con i centri di Ditanto, Asciano e ancora Ditanto. Anche la ripresa si apre nel segno dei biancorossi, che tornano ad aggiornare il tabellino con Fofana, Desiderato e Prati, prima che Canarezza trovi il modo di sporcare il clean sheet casalingo. Ed è sempre il numero 3 sammarinese, al tramonto della gara, a chiudere il tabellino di giornata dopo altre due marcature piacentine a firma di Capurso e Desiderato. Il 29 dicembre i giovani biancoazzurri facevano invece gli onori di casa nei confronti della Reggiana, con cui hanno impattato 1-1. Vantaggio-lampo degli ospiti con Iacuzio, cui risponde Montali nel finale di primo tempo.

SETTORE FUTSAL
L’unica formazione in campo nel fine settimana sarà la Prima Squadra femminile, impegnata domani (sabato) nel confronto casalingo con il Santu Predu, formazione sarda posizionata cinque lunghezze avanti rispetto alle Titane di mister Pini.

Quest’ultimo potrà contare anche su Paola Teresita Giudice, giocatrice italo-argentina in gruppo dall’inizio della stagionale ma non tesserata – fino ai giorni scorsi – a causa di difficoltà burocratiche. Ora, per la ragazza di Mendoza, la possibilità di debuttare finalmente con la maglia biancoazzurra: “Sono molto emozionata all’idea di scendere in campo. Ho sempre sognato di giocare in Europa, anche perché mio nonno era italiano e potermi riconnettere alle mie radici è qualcosa che mi rende felice. Vengo dal calcio maschile, perché quando ho iniziato non c’erano squadre femminili nella mia città. Con il tempo mi sono appassionata al calcio a 5: ho iniziato nel Gimnasio N°1 a Mendoza, poi sono passata alla Municipalidad De Maipù e infine all’Università Maza. Che tipo di giocatrice sono? Mi adatto a tutte le posizioni e alle varie situazioni di gioco. Sono più a mio agio come laterale o pivot, ma mi metto a disposizione del mister.”

Per lei, come detto, una lunga fase da spettatrice forzata prima che il suo tesseramento si sbloccasse. Un periodo speso alla ricerca del miglior affiatamento con le compagne, in attesa di potersi destreggiare in gara al loro fianco. “Ho avuto la fortuna di trovare un gruppo incredibile di persone con grandi valori – tiene a sottolineare Paola -. Mi hanno sempre sostenuto quando non potevo giocare. Ora è venuto il momento di ripagarle sul campo e, insieme, provare a portare questa squadra più in alto possibile.” Sarà il Campo Don Pippo ad ospitare la sfida di domani, che avrà inizio alle 17:00.

Ufficio Stampa San Marino Academy