Indietro
menu
Nuovi intoppi

Metromare. Domenica corse saltate per freddo, lunedì per i pochi autisti

In foto: I mezzi elettrici del Metromare
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 20 dic 2021 18:51 ~ ultimo agg. 19:31
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Non c’è pace per il Metromare. Domenica mattina la linea è rimasta bloccata dall’inizio del servizio, verso le 6.30, fin verso le 11, a causa del gelo che ha generato un problema sulle linee aeree di alimentazione su entrambe le direzioni. “Mi sembra fantascienza che un’opera come il Metromare si blocchi per un po’ di freddo – aveva commentato a caldo l’ex consigliere comunale Mario Erbetta – Vorrei sapere come fanno nel Nord Europa, dove il freddo è un’altra cosa“.

Purtroppo invece più comuni i problemi che ha incontrato oggi la linea (così come altre sul territorio urbano): la mancanza di autisti, problema esploso con l’introduzione del green pass e con le malattie di questi giorni. Start concentra i maggiori sforzi sugli orari di punta per cercare di evitare i disagi, ma alcune fasce restano scoperte. Nel sito di Start c’è l’elenco delle corse non garantite e oggi (lunedì) quelle del Metromare erano ben 26 (ma anche una ventina della linea 11 del bus, ad esempio). A sollevare il problema, con un post su Facebook, l’ex capogruppo del Pd Enrico Piccari che ha atteso 50 minuti alla stazione di Rimini l’arrivo della corsa senza che arrivassero comunicazioni di ritardi.