Indietro
lunedì 17 gennaio 2022
menu
Basket C Silver

I Titans iniziano il girone di ritorno con un netto 80-54 sull'Aurora Jesi

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 4 dic 2021 22:28 ~ ultimo agg. 22:29
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

PALL. TITANO-CAB AURORA JESI 80-54

IL TABELLINO
TITANO: Gamberini ne, Altavilla 10, Macina 10, Dini 14, Raschi 3, Togni, Fornaciari 26, Saponi 7, Grandi 8, Guida, Ricciotti 2, Lettoli. All.: Porcarelli.

JESI: Memed 3, Biondini 6, Tandia 8, Ginesi 11, Moretti 3, T.C. Vita 2, D.J. Vita, Marello 17, Costantini 4, Amadio. All.: Carney.

Parziali: 23-5, 42-14, 62-36, 80-54.

CRONACA E COMMENTO
Vittoria ampia e meritata per la Pallacanestro Titano, che comincia il girone di ritorno con un netto 80-54 sull’Aurora Jesi e rimane al comando della classifica in coabitazione con Fossombrone, che ha battuto Montemarciano nello scontro diretto.

Super partita di tutti i ragazzi, con menzione doverosa per Riccardo Fornaciari, decisivo nel parziale iniziale che ha indirizzato il match e autore alla fine di 26 punti. In doppia cifra anche Dini (14), Macina (10) e Altavilla (10), mentre il 2004 Filippo Ricciotti mette a segno i primi suoi punti in campionato (già a canestro in Coppa).

All’avvio è 5-5, ma è qui che i Titans mettono a segno il break che risulterà decisivo. La difesa non lascia passare letteralmente nulla, Fornaciari è inarrestabile e sui due punti di Grandi in pieno secondo periodo il tabellone del Multieventi dice 32-5. Vale a dire, parziale di 27-0 e gara che si mette decisamente in discesa.

A quel punto l’Aurora Jesi riesce a trovare con più continuità la via del canestro, ma i padroni di casa non fanno mai calare l’attenzione sotto il livello di guardia. A fine primo tempo è 42-14, mentre al 30’, dopo aver raggiunto più volte il +31, i titani sono sul 62-36. Il vantaggio della Pallacanestro Titano resta sempre superiore ai venti punti, con tutti i quintetti utilizzati da coach Porcarelli che fanno vedere buone cose. A finire la partita Fabio Grandi più i ragazzi dell’Under 19: Francesco Guida, Matteo Togni, Lorenzo Lettoli e Filippo Ricciotti. Termina 80-54.

Notizie correlate
di Icaro Sport   
Meteo Rimini
booked.net