Indietro
menu
I criteri di valutazione

A Santarcangelo il nuovo bando per la concessione dello stadio Mazzola

In foto: l'ingresso dello stadio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 4 dic 2021 08:51
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email
La Giunta comunale di Santarcangelo ha approvato il progetto per l’affidamento in concessione dello stadio “Valentino Mazzola” di Santarcangelo. La procedura di gara aperta, al via nei prossimi giorni, richiederà ai partecipanti di presentare la propria proposta per la gestione dell’impianto sportivo sulla base delle specifiche riportate nel disciplinare di gara e nello schema di convenzione allegati al bando.
L’aggiudicazione avverrà con il metodo dell’offerta economicamente più vantaggiosa, assegnando un massimo di 20 punti all’offerta economica e un massimo di 80 punti al progetto di gestione. L’Amministrazione comunale valuterà prioritariamente la coerenza del progetto di gestione con le finalità sociali e di promozione della pratica sportiva sul territorio. Per quanto riguarda invece l’offerta economica, il gestore dovrà versare al Comune un canone concessorio annuo stimato al 2 per cento del valore della concessione, sul quale l’offerente stesso dovrà avanzare la propria proposta.
La concessione avrà una durata di cinque anni dal 1° gennaio 2022 al 31 dicembre 2026, con possibilità di rinnovo per un ulteriore anno. Per tutta la durata della stessa, dal momento che il gestore svolgerà un servizio sociale, concorrendo alla realizzazione di attività e alla valorizzazione del patrimonio pubblico, l’Amministrazione comunale riconoscerà al gestore un contributo annuo di 43.000 euro. Il gestore sarà direttamente responsabile della custodia e della manutenzione ordinaria delle strutture sportive, con relativi oneri a proprio carico: dagli interventi necessari al mantenimento in efficienza degli impianti al ripristino di parti deteriorate o danneggiate, dalla retribuzione del personale addetto fino alle utenze, dalle pulizie all’acquisto di attrezzature.
Oltre al campo principale – con gradinata centrale coperta, spogliatoi, gradinata scoperta e relativi servizi igienici per gli spettatori – la convenzione comprende il cosiddetto “antistadio”, due campi ad esso limitrofi e un’ulteriore area di gioco presso l’ex campo da baseball. Il bando di gara sarà pubblicato nei prossimi giorni sul sito www.comune.santarcangelo.rn.it.
Notizie correlate
Nessuna notizia correlata.