Indietro
domenica 23 gennaio 2022
menu
Basket C Silver

Sabato i Titans ospitano al Multieventi Loreto

In foto: Simone Porcarelli
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 12 nov 2021 15:09
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Per la sesta giornata del girone A, i Titans ospitano il Loreto Pesaro, già affrontato con successo in Coppa e ora avversario in questa prima parte di regular season. Il 2 ottobre finì con un lusinghiero 69-58 per i biancazzurri, ma il match fu per lunghi tratti estremamente equilibrato. Nell’occasione, tra gli avversari, 14 di Pesce e di Jovanovic, 11 di Campagnoli e 10 di Benevelli.

Prima di addentrarci nell’analisi di questo turno, facciamo però un piccolo passo indietro a sabato scorso, perché la vittoria di Montemarciano merita ancora almeno un accenno…
“Quella di sabato è stata innanzitutto una bellissima partita – commenta coach Porcarelli -. Bella de vedere e da vivere. Non c’era bisogno di buttarci dentro chissà quali pressioni o indicazioni: entrambe le squadre l’avevano preparata bene e ognuno ha usato le sue armi migliori. Tirata, vissuta, con tante partite nella stessa partita. Un
paio di volte ho annullato la richiesta di time-out perché, subito dopo un’azione negativa, ho visto la reazione giusta della squadra. Gara anche corretta e serena da parte di tutti. Entrambe le squadre hanno dato tutto e il pubblico ha applaudito, fa piacere”.

Due punti importanti…
“I ragazzi stanno dando tutto per portare a casa più punti possibili in questa prima fase. Il secondo girone sarà più veloce e portarsi dietro una buona dote sarà fondamentale. Saranno tre campionati in uno, con i playoff conclusivi in cui le partecipanti ripartiranno sostanzialmente da zero e potrà succedere di tutto”.

Domani si torna a giocare e al Multieventi arriva il Loreto Pesaro (palla a due ore 18), già affrontato in Coppa. Quali sono le sue considerazioni?
“Dall’ultima partita, noi e loro ne abbiamo giocate ormai parecchie altre che hanno formato le squadre e le hanno mandate in forma. Sono stati sfortunati nelle ultime gare, se le sono giocate fino all’ultimo e le hanno perse di pochi punti anche con squadre tostissime come Urbania. Verranno qui senza aver nulla da perdere in casa della prima in classifica imbattuta. Io penso ci siano due tipi di partite difficili. Una è quella della settimana scorsa: uno scontro al vertice, un match clou, uno scontro diretto. La seconda tipologia è quella delle gare che arrivano dopo la vittoria in una partita complicata. Penso dunque sarà una partita difficile sotto tanti punti di vista. Loro in Coppa sono stati avanti e li abbiamo staccati solo nel finale. Hanno una buona mentalità e sono pericolosi in tanti dei loro elementi. Vogliamo difendere il nostro terreno di casa e per continuare a farlo dobbiamo vincere anche questo match”.

Come sta il gruppo?
“Stiamo trovando la giusta forma fisica e mentalmente stiamo bene. Stiamo recuperando qualche acciacco e chi non era al cento percento sta trovando forma. Continuiamo così”.