Indietro
mercoledì 17 agosto 2022
menu
Qualificazioni EURO U19

Nazionale U19 di San Marino: la Lettonia colpisce due volte a metà primo tempo

In foto: ©FSGC
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 17 nov 2021 19:51
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

EURO U-19 | San Marino-Lettonia 0-2

IL TABELLINO
SAN MARINO [5-4-1]: Amici; Severi (dall’88’ Ercolani), Giambalvo, Pasolini, Guidi, Guerra (dal 68’ N. Sancisi); Lazzari (dall’88’ Morini), Dolcini, M. Sancisi, Cola (dall’81’ Zavoli); Gasperoni (dall’88’ D’Addario). A disposizione: Battistini, Casali, Terenzi. Allenatore: Alessandro Loris Bonesso.

LETTONIA [4-3-3]: Šaraņins; Aršauskis, Rogovs, Vilnis, Treimanis (dal 52’ Kaušelis); Fjodorovs, Vapne, Mikšto;
Raščevskis, Lizunovs (dal 90+1’ Puzirevskis), Krancmanis (dal 79’ Penkevics). A disposizione: Parfjonovs, Pikšens, Skrinda, Ostapenko. Allenatore: Jakub Dovalil.

Arbitro: Thomas Gary Owen (WAL).
Assistenti: Martin Roberts (WAL) e Mehmet Emin Tugral (TUR).
Quarto ufficiale: Mert Güzenge (TUR).

Marcatori: 22’ Lizunovs, 26’ Krancmanis.

Ammoniti: Treimanis, Pasolini.

Espulsi: Pasolini (doppio giallo).

CRONACA E COMMENTO
Si chiude con uno 0-2 contro la Lettonia l’avventura della Nazionale Under 19 in Turchia. L’ultima delle qualificazioni europee viene decisa da un ‘uno-due’ che si materializza nel cuore del primo tempo. La Lettonia parte con un buon piglio ma c’è Amici ad arginare i tentativi di Krancmanis e Lizunovs. Dall’altra parte, Mattia Sancisi cerca la porta senza fortuna. La Lettonia la sblocca al centro esatto del primo tempo, con Lizunovs. Tempo per assorbire il colpo, in casa biancoazzurra, non ce n’è: una manciata di minuti dopo la palla finisce di nuovo nella porta sammarinese, spinta questa volta da Krancmanis, ben assistito dall’autore dell’1-0, Lizunovs. I ragazzi di Bonesso si gettano in avanti e alla mezz’ora c’è una buona occasione per Lazzari, fermato da Šaraņins. Nel finale, ancora del lavoro per i due portieri sui tentativi di Vapne e Cola. L’ultimo squillo è proprio di Vapne, la cui conclusione si stampa sui legni. Ripresa con la Lettonia subito alla ricerca del 3-0, negato da Amici prima sul tentativo di Lizunovs e poi su quello di Vapne. Altre conclusioni di Kaušelis, Krancmanis e Mikšto, prima che Pasolini guadagni il cartellino giallo, che purtroppo non rimarrà l’unico della sua gara. La Lettonia insiste nella sua ricerca del tris, mentre Dolcini crea un buon break con una conclusione che però non va a bersaglio. Nella parte finale di gara, Pasolini vede giallo per la seconda volta e la Lettonia sbatte ancora sui legni (sempre Vapne). L’ultimo tentativo di marca biancoazzura è di Lazzari, il cui tiro è però impreciso. In serata i giovani Titani faranno rientro a San Marino.

FSGC | Ufficio Stampa

Meteo Rimini
booked.net