Indietro
lunedì 28 novembre 2022
menu
Volley A2 Femminile

L'Omag-MT vola in Sardegna per affrontare l'Hermaea Olbia

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 19 nov 2021 13:13
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Proverà a restare con i piedi per terra la Omag- MT, anche se sarà difficile, visto che dovrà volare in Sardegna! Ad attenderla in questo turno sarà infatti l’Hermaea Olbia.

Certo, anche se la parola d’ordine rimane “umiltà “, la Omag-Mt farà di tutto per centrare l’obiettivo dell’ottava vittoria consecutiva. La squadra non vuole fermarsi e cercherà di sfruttare al meglio questo momento positivo, in un clima di sano entusiasmo che si è creato nel gruppo.

Dunque la squadra marignanese sarà protagonista della lunga trasferta di Olbia. La nona giornata – in programma domenica 21 novembre alle ore 17:00, arbitri Mazzará e Lentini – la vedrà impegnata contro l’Hermaea Volley sul taraflex del Geopalace di Golfo Aranci.

Le isolane, che in questa stagione hanno sempre raccolto punti sul proprio taraflex, si presentano con un organico completamente rinnovato. Nel roster, affidato a Guadalupi, troviamo Renieri e Maruotti in arrivo da Macerata, Barbazeni da Talmassons, le confermate Caforio e Formaggio, e la straniera di posto 4 che è l’Estone Kristine Millen.
L’Hermaea Olbia, reduce dalla sconfitta con la Sigel Marsala, in classifica si trova appaiata alla Futura Volley a quota 10 punti.

Abbiamo intervistato Salimatou Coulibaly, schiacciatrice di origini maliane della Omag-MT ed ex Hermaea Olbia.

State andando a gonfie vele e domenica avrete come avversaria la sua ex squadra. Quest’anno vi riesce tutto così bene, la regista ha l’imbarazzo della scelta su chi servire la palla. Che effetto fa avere i Nipoti sempre o quasi al seguito?
“Dire che sono felice è riduttivo, sono veramente fiera di questa squadra. Ad ogni allenamento alziamo l’asticella, non ci accontentiamo mai e spingiamo sempre. Questo ci porta a farlo anche in partita, i punti in palio sono sempre tre indipendentemente da chi ci troviamo davanti. Quindi a maggior ragione affrontiamo le partite tutte allo stesso modo consapevoli dei nostri mezzi con grinta e voglia di divertirci, tutte e tredici, nessuna esclusa e questa coesione è fantastica. Domenica ci aspetta una sfida impegnativa.

Proprio perché ho giocato lì so che andare in Sardegna è tutt’altro che una passeggiata. Tranne il libero Caforio e Jenny Barazza (anche se ora riveste un ruolo diverso) non ho giocato con nessuna delle giocatrici attuali, ma vedendo i risultati che hanno raggiunto mi sento di dire che stanno facendo un buon percorso con qualche difficoltà in trasferta ma in casa sono dure a morire. Hanno un centrale in particolare che sta macinando parecchi punti e ora che hanno perso a Marsala cercheranno un riscatto anche per mantenere la zona play off in classifica.

Pensando a noi, dobbiamo imporre da subito il nostro ritmo, un gioco veloce e aggressivo, che è ciò che ci contraddistingue e spesso ci permette di guidare la partita. Due anni fa ricordo che i “nipoti “ vennero a Olbia e domenica non so se ci saranno, ma qualora non ci fossero sentiremo il loro supporto anche a distanza. Una tifoseria così, che spesso ci segue anche in trasferta, difficilmente la si trova. Parte di questi risultati incredibili sono assolutamente anche per merito loro quindi grazie nipoti!”

La partita sarà trasmessa in diretta su Icaro TV (canale 91).

Le altre partite che chiudono il turno:
Banca Valsabbina Millenium Brescia – Olimpia Teodora Ravenna
Futura Volley Giovani Busto Arsizio – Sigel Marsala Volley
Seap Dalli Cardillo Aragona – Cbf Balducci Hr Macerata (21-11-2021 15:00)
Assitec Volleyball Sant’Elia – Green Warriors Sassuolo
Riposa: Altino

Altre notizie
di Icaro Sport
FOTO
di Icaro Sport
di Icaro Sport
]