Indietro
menu
Riccione, Misano e Coriano

Attenzione ai messaggi truffa. Il video della Polizia Locale

In foto: dal video
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 11 nov 2021 11:09 ~ ultimo agg. 12 nov 11:05
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

“Non bisogna mai condividere password e dati di accesso dopo l’apertura di messaggi e video, anche se pervenuti da nostri contatti: è sicuramente un tentativo di frode per rubare il nostro profilo o le nostre password”. Con questo invito la Polizia Locale di Riccione, Coriano e Misano accompagna un video della campagna “Una città smart per tutte le età” diffuso sui social network e dedicato in particolare ai più anziani con le avvertenze per evitare brutti scherzi da messaggi che arrivano al telefono.


“Purtroppo – prosegue la Polizia Locale – molti virus vengono estesi a tutti i propri conoscenti e amici senza che ce ne accorgiamo e proprio perché il messaggio o il video, che ci invitano a cliccare su un link malevolo, ci arrivano da un nostro amico lo apriamo senza problemi! Stiamo all’erta però se subito dopo c’è una richiesta di inserimento dei nostri dati o ancora peggio delle nostre credenziali: è sicuramente un tentativo di frode per rubare il nostro profilo o le nostre password. MAI e poi MAI inserire i nostri dati al di fuori delle applicazioni ufficiali, si chiama phishing ed è ormai frequente tramite messenger, come l’esempio nel video, che circola in questi giorni per rubare profili FB, sms soprattutto per rubare dati di accesso ai conti correnti bancari, whatsapp … aperti, mai fidarsi e prima di inserire qualsiasi dato, password e credenziali informarsi in banca, sui siti ufficiali o alla Polizia”. L’invito è a telefonare alla centrale operativa al numero 0541/649444