Indietro
sabato 16 ottobre 2021
menu
Campionato Sammarinese

Intervista a Stefano Ceci alla vigilia di Tre Penne vs Cailungo

In foto: Stefano Ceci (©FSGC)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 14 ott 2021 17:50
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Terminata la sosta per le Nazionali è ora di tornare in campo: nella prossima giornata di campionato – la quarta – il Tre Penne, che dopo tre partite si ritrova a punteggio pieno, affronterà il Cailungo, ancora fermo a zero.

Per l’allenatore Stefano Ceci le due settimane di pausa sono state utili per recuperare le energie dei suoi ragazzi dopo le prime uscite stagionali, che avevano lasciato qualche giocatore con dei piccoli infortuni. Ceci, inoltre, sottolinea che “sono stati giorni utili per riuscire a lavorare con continuità, cercare di rafforzare la coesione del gruppo e migliorare anche alcuni aspetti tattici.”

Primo posto in vetta al campionato condiviso con Domagnano, La Fiorita e Pennarossa. Ceci traccia un bilancio di quest’inizio di stagione: “I risultati sono importanti e danno entusiasmo per lavorare. Le vittorie maturate in queste gare sono frutto di prestazioni discrete, in cui ci sono stati alti e bassi, ma siamo ancora all’inizio ed è normale non essere ancora al pieno della forma. Ho notato da parte di tutto il gruppo una predisposizione a giudicare ogni gara al massimo delle nostre possibilità e ci sono tutti i presupposti per ritagliarci spazi importanti. La squadra ha delle buonissime qualità e c’è tanta voglia di lavorare, all’interno dello spogliatoio c’è veramente una bella atmosfera e i ragazzi arrivano al campo sempre sorridenti e desiderosi di allenarsi.”

Domenica pomeriggio la sfida con il Cailungo ancora a secco, il tecnico biancazzurro commenta: “Affrontiamo una squadra che non è partita con il piede giusto, ma ha tutte le carte in regola per fare bene nel lungo periodo e raggiungere i play-off. Ha giocatori di qualità come Urbinati in attacco e Lusini in difesa, che salterà la sfida per squalifica. Come ogni gara, dobbiamo cercare di approcciarla bene per indirizzarla verso i giusti binari.”

Da questo weekend inizierà un vero e proprio “tour de force” che porterà il Tre Penne a giocare cinque partite nel giro di due settimane, per Stefano Ceci “diventa fondamentale il recupero e la gestione degli infortunati. Al momento a parte Liverani e Pieri, che ne avranno ancora per un po’, il resto del gruppo sta bene. Ci saranno diversi periodi in cui saremo molto impegnati in questa stagione, sarà importante avere tutti quanti a disposizione e dare spazio ai giocatori.”

Ufficio stampa SP Tre Penne
Matteo Pascucci

Altre notizie
di Roberto Bonfantini
VIDEO
Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO
di Roberto Bonfantini