Indietro
sabato 23 ottobre 2021
menu
Campionato Sammarinese

La Fiorita continua a vincere, primo hurrà per la Libertas

In foto: ©FSGC
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 26 set 2021 19:35 ~ ultimo agg. 19:42
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La Fiorita batte anche il Murata e riaggancia immediatamente il gruppetto di testa. Sono tre vittorie in tre gare stagionali (compresa la finale di Supercoppa) per i gialloblù di Lasagni, oggi in grado di farsi bastare un solo gol per avere ragione del Murata. Decide la rete di Guidi – al terzo centro in due gare – arrivata al 51’. Nel finale, Murata in dieci per l’espulsione di Fall.

Bianconeri ancora a quota zero esattamente come il Faetano, che dopo il k.o. con il Pennarossa cade sotto i colpi della Libertas. I granata dovevano riscattare la pesante sconfitta d’esordio e impattano la sfida con grande veemenza, chiudendo il primo tempo sul parziale di 3-0, effetto dei centri di Olcese, Pesaresi e Giovagnoli. Magno accorcia per il Faetano al 67’, poco prima che Berretti guadagni il suo secondo giallo – a strettissimo giro di posta dal primo e dopo appena 13’ dal proprio ingresso in campo – e lasci la Libertas in 10 uomini. Il Faetano però non ne trae profitto, e anzi nel finale incassa anche la quarta rete granata – a segno ancora Giovagnoli – prima di completare il tabellino con il punto del 4-2 a firma di Magno, buono per chiudere la giornata con una doppietta personale ma non per regalare a sé e ai compagni i primissimi punti nel torneo.

Questo il quadro completo della 2a giornata di campionato:

LA NUOVA CLASSIFICA

MURATA: Benedettini (dal 46’ Castelgrande); Valentini, Poppi, Vitaioli (dal 76’ Babboni), Diedhiou, Fall, Cangini, Alberigi (dal 58’ Gori), Tani, Indelicato, Bernardi (dal 58’ Comuniello). A disposizione: Toccaceli, Nanni, Babbini.
Allenatore: Achille Fabbri.

LA FIORITA: Venturini; Miori, Brighi, Di Maio, Grandoni, Errico, Loiodice (dall’80’ Votino), Zulli (dal 65’ Castellazzi), Rinaldi (dal 28’ Lunadei), Guidi (dal 65’ Amati), Zafferani. A disposizione: Bonifazi, Haddad, Sehail. Allenatore: Oscar Lasagni.

Arbitro: Domenico De Girolamo.
Assistenti: Gianmarco Ercolani, Giovanni De Girolamo.
Quarto Ufficiale: Luca Zani.

Ammoniti: Valentini, Poppi, Fall, Miori, Zafferani.

Espulso: 83’ Fall (rosso diretto).

Marcatore: 51’ Guidi.

LIBERTAS: Gentilini; Pesaresi (dal 60’ Berretti), Fraternali, A. Barretta, Ndao, Moretti, A. Gasperoni, Narducci,
Giovagnoli (dal 90+3’ Morelli), Aruci (dall’82’ L. Gasperoni), Olcese. A disposizione: Zavoli, Stacchini, Kuqi, Basile. Allenatore: Gabriele Cardini.

FAETANO: Broccoli; De Buono, Della Valle (dal 46’ Portanova), Fall, Fatica, Romagna, Russo (dall’85’ Soumah), Palazzi, Magno, Giardi, Pini (dal 62’ Sinjari). A disposizione: Rossi, D. Barretta, Kalemi, Dominella. Allenatore: Danilo Girolomoni.

Arbitro: Mattia Andruccioli
Assistenti: Laurentiu Ilie, Alfonso Gallo..
Quarto Ufficiale: Marcantonio Romanazzi.

Ammoniti: Giovagnoli, Fall, Pini, Ndao, Berretti.

Espulso: Berretti (doppio giallo).

Marcatori: 13’ Olcese, 24’ Pesaresi, 41’ e 90’ Giovagnoli, 67’ e 90+2’ Magno.

FSGC | Ufficio Stampa