Indietro
menu
Dalla Polizia Locale

Infastidiva i passanti, fermato minore che era fuggito da comunità

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 24 set 2021 11:43 ~ ultimo agg. 19:09
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Giovedì la Polizia Locale di Rimini ha fermato un minore che infastidiva in passanti nelle vie del centro. Il giovane, insieme ad altri due coetanei fermava le persone all’incrocio tra via Gambalunga e piazzale Cesare Battisti chiedendo soldi o sigarette, arrivando in certi casi anche a parole e atteggiamenti bruschi.

A bloccarlo sono stati gli agenti della polizia locale di Rimini che, mentre pattugliavano la zona con un’auto civetta, avevano notato le tre persone e si erano insospettiti. Una volta bloccato, il giovane è apparso in evidente stato confusionale psicofisico, e in possesso di una pasticca con effetti simili all’eroina, detenuta per uso personale.
Alla richiesta dei documenti per l’identificazione rispondeva agli agenti di non averne, ma di essere minorenne. Età effettivamente confermata anche in seguito ai rilievi foto segnaletici e grazie alla collaborazione con il magistrato del tribunale dei minorenni di Bologna, città dalla quale proveniva, in seguito alla fuga nel mese di luglio dalla comunità in cui era ospitato.

Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO