Indietro
mercoledì 20 ottobre 2021
menu
Coppa Titano

Cosmos-Tre Penne 2-3

In foto: Kevin Zonzini
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 29 set 2021 00:47
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Coppa Titano 2021/2022
Cosmos-Tre Penne 2-3

IL TABELLINO
Cosmos (4-3-3): Batori; N. Zafferani, Sartini, Bartolucci, Solazzo; Valentini, Venerucci, Braghiroli; Di Addario, Stella (31’ st Cavalli), Ura (34’ st Neri). A disposizione: Gregori, Fortunato, Pari, Zaghini, Della Valle. Allenatore: Alessandro Fabbri.

Tre Penne (4-3-3): Migani; Sartori, Lombardi, Genestreti, Cauterucci; Semprini, Battistini, Gai; Cibelli (22’ st Chiurato), Badalassi, Ceccaroli (16’ st Zonzini). A disposizione: Lanzoni, Cesarini, Casadei, G. Zafferani, Grillo. Allenatore: Stefano Ceci.

Arbitro: Zani.
Assistenti: Battista e Nuzzo.
4° Ufficiale: Villa.

Ammoniti: Sartori (TP), Lombardi (TP), Fabbri (All. Cosmos), Semprini (TP), Batori (C).

Marcatori: 2’ st Badalassi, 11’ st Lombardi, 12’ st Stella, 22′ Ura, 49’ st Zonzini.

CRONACA E COMMENTO
L’andata dei quarti di finale tra Cosmos e Tre Penne si decide totalmente nel secondo tempo, dopo una prima frazione di gioco in cui i biancazzurri hanno fatto la partita creando molte occasioni ma non sono riusciti a concretizzare. Al 25′ Gai recupera un pallone in mezzo al campo e orchestra la ripartenza di Città, serve Badalassi che si porta sull’esterno e calcia di sinistro ma la sua conclusione finisce sull’esterno della rete. Al 39′ prova a sbloccarla Michael Battistini, tiro a giro sul secondo palo che sfiora la traversa e finisce di poco fuori. L’occasionissima della Cosmos arriva pochi secondi prima della fine di frazione: punizione dal limite di Braghiroli che si stampa sulla traversa e finisce fuori.

Nel secondo tempo bastano meno di 120” al Tre Penne per passare in avanti: Sartori pennella per Badalassi che anticipa il difensore avversario e batte Batori. Il gol del raddoppio arriva sugli sviluppi di un corner: ancora Sartori protagonista con il pallone messo in mezzo sul quale si libera Nicolas Lombardi, che trova la rete. Nemmeno il tempo di battere le ciglia che siamo già dall’altra parte del campo, Di Addario mette in mezzo per Stella che si gira e calcia con il mancino. Ci arriva, ma non quanto basta, Migani che vede la palla entrare in rete. Con la gara riaperta ci crede la Cosmos di mister Fabbri, che trova al 22′ anche il gol che vale il momentaneo pareggio. Palla di Venerucci che taglia il campo per Ura, il quale si immola verso lo specchio difeso da Migani e lo batte sul primo palo segnando il gol dell’ex. Ma non sarà il solo gol dell’ex della partita perché all’ultimo respiro il Tre Penne, mai vinto, segna la rete del 3-2. Di nuovo dagli sviluppi di un corner è Kevin Zonzini che sbuca più veloce di tutti pronto ad insaccare.

Match di ritorno in programma il 27 ottobre.

Ufficio stampa SP Tre Penne
Matteo Pascucci