Indietro
menu
Interventi sui playground

Centro sportivo a Corpolò, avviata la progettazione esecutiva

In foto: Corpolò
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mar 7 set 2021 16:05 ~ ultimo agg. 16:09
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

L’Amministrazione comunale di Rimini ha avviato la progettazione definitiva ed esecutiva per la realizzazione del nuovo centro sportivo di Corpolò. Entro la fine dell’anno dovrebbero partire i lavori per dotare il quartiere di un nuovo impianto dedicato al calcio.

Il progetto rientra tra le opere di urbanizzazione di un piano particolareggiato che ha visto l’Amministrazione sostituirsi al privato inadempiente. Grazie alla riscossione della fidejussione e dopo aver gratuitamente riacquisito le aree, il Comune ha quindi avviato la progettazione per un centro per un investimento complessivo di oltre un milione di euro. Il centro sarà composto da un campo da calcio in erba naturale con misure regolamentari per le categorie dilettantistiche, dotato di irrigazione automatica e di illuminazione artificiale.

È previsto inoltre un secondo campo più piccolo in terra battuta, oltre ad un blocco dedicato agli spogliatoi e un ulteriore blocco destinato a servizi igienici per il pubblico, che potrà seguire le partite dalle gradonate che fungeranno da tribuna sul lato lungo del campo da gioco principale. Al centro si accederà da via Benigno Zaccagnini per gli atleti e da Via Baracchi per gli spettatori, dove sarà attrezzato un parcheggio. È inoltre prevista la realizzazione di un percorso ciclo pedonale di collegamento, parallelo a via Zaccagnini, per una maggiore fruibilità del centro sportivo anche per chi si sposta a piedi o in bici. Il progetto è completato dalla sistemazione delle aree verdi che circondano i campi da gioco, che saranno illuminate, così come il parcheggio.

Prenderanno il via invece in questi giorni i lavori per la riqualificazione e la realizzazione di alcuni nuovi playground diffusi sul territorio comunale, opere finanziate attraverso le risorse del fondo per l’emergenza Covid. Al via giovedì l’intervento per il campo da basket al parco Marecchia, mentre la prossima settimana inizieranno i lavori per i nuovi playground di Viserba monte (parco Lucio Battisti) e ancora di Corpolò, realizzato vicino alla palestra.

Notizie correlate