Indietro
menu
in via Cappellini a Rimini

Rubano al supermercato e spintonano passante che cerca di fermarli

In foto: la questura di Rimini
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 5 ago 2021 14:16
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dovranno rispondere di rapina impropria in concorso i due malviventi che ieri attorno alle 13,30 hanno rubato diversi generi alimentari nel supermercato Conad City di via Cappellini a Rimini. I due, un 19enne e un 29enne di origine tunisina e senza regolare permesso di soggiorno, sono entrati nel negozio e, dopo aver preso la merce dagli scaffali, sono usciti senza pagare. Ma le cose non sono andate come avevano previsto: all’uscita, infatti, sono stati fermati da un passante allertato da un dipendente del negozio. I due rapinatori dopo averlo spintonato e minacciato, sono riusciti a darsi alla fuga.

Subito è partita la telefonata alla Polizia e gli agenti, grazie alle indicazioni del malcapitato, hanno rintracciato i ladri in Piazzale Fellini. Una volta in Questura uno dei due, approfittando di un momento di distrazione dei poliziotti intenti a redigere gli atti,  ha tentato la fuga, opponendo resistenza con calci e pugni agli agenti che, con non poca fatica, sono riusciti a bloccarlo. Per entrambi l’accusa è di rapina impropria in concorso. Il rapinatore che ha tentato la fuga dovrà rispondere anche del reato di resistenza a pubblico ufficiale. Entrambi sono stati trasferiti alla casa circondariale di Rimini in attesa dell’udienza di convalida.

Notizie correlate