Indietro
sabato 23 ottobre 2021
menu
Basket C Silver

Riccardo Fornaciari è un giocatore dei Titans

In foto: Riccardo Fornaciari (foto Alfio Sgroi)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 21 ago 2021 13:25
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

È Riccardo Fornaciari il colpo Titans di questa seconda parte di agosto. All’avvicinarsi della preparazione al campionato 2021/2022, il roster si arricchisce di un elemento che, siamo certi, sarà importantissimo per la squadra e saprà anche coinvolgere il pubblico con le sue giocate. Fornaciari, guardia/ala, è un classe 1996 che l’anno scorso ha giocato nel Pisaurum in C Gold. Prima, due anni alla Santarcangiolese, poi Angels, Bellaria e Stella.

“Ho cominciato a quattro anni proprio alla Stella – dice Riccardo –, poi il settore giovanile Ibr-Santarcangelo e la Stella, begli anni”.

Nel percorso, incontri e amicizie con qualcuno che conosciamo bene…
“Con Christopher Dini siamo amici da tanto, è stato uno dei motivi per cui sono molto felice di essere a San Marino quest’anno. Quando ho lasciato Pesaro, sono stato subito propenso a pensare alla destinazione Titans. Tutti mi hanno parlato bene di questa realtà e non vedo l’ora di cominciare. Decisivo, oltre a Dini, anche “Sapo”: ci ho giocato un anno e so quanto valga, in campo e come esempio. Poi siamo tutti e due di Miramare e ora entrambi giocheremo a San Marino”.

Cosa sa della squadra che troverà fin dal primo allenamento?
“Conosco tanti ragazzi, a partire dal capitano “Dave” Macina, e sono curioso di giocare con Andrea Raschi. Uno che mi ha sempre impressionato, un grande giocatore. Credo saranno sensazioni particolari, un po’ come quelle avute a Bellaria con Scarone nella stessa squadra”.

Qual è l’obiettivo per questa stagione?
“L’obiettivo è sempre vincere. Diciamo che sarebbe bello arrivare fino in fondo, cominciando dai playoff e proseguendo poi…”.

Se dovesse raccontarsi ai tifosi Titans, quali sono le prime caratteristiche del suo gioco che elencherebbe?
“Innanzitutto, che mi piace molto difendere: avere in questo senso un obiettivo preciso mi carica e trasmette energia. Poi in attacco avere la possibilità di giocare la palla. E correre…”

Le lascio la parola per un saluto ai supporter…
“Saluto tutti e spero di poter vivere le partite con tanto tifo sulle tribune. Sarebbe bello cominciare insieme il campionato in questo modo”.

Altre notizie
di Icaro Sport
FOTO
di Icaro Sport