Indietro
menu
ritardo sospetto

Residenti via Ducale. Rinvio fine lavori "sospetto" in chiave elettorale

In foto: traffico in via Ducale
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 12 ago 2021 13:42
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Stanchi di aspettare i residenti di via Ducale e del Rione Clodio a Rimini tornano a chiedere risposte, per non essere più assediati dal traffico. Il 22 luglio, ricordano, in consiglio comunale il vice sindaco Roberta Frisoni aveva dichiarato che i lavori alla Porta Galliana sarebbero terminati a fine agosto, consentendo di avviare il cantiere per la realizzazione della ciclabile e senso unico su via Circonvallazione Occidentale, bloccati dal Comune perché potevano creare interferenze con i lavori in corso.

Vedendo oggi lo stato dei lavori su Porta Galliana – affermano – emerge chiaramente che le opere di rifinitura all’interno dello scavo non finiranno entro agosto come”. E questo crea il sospetto che sia una decisione strumentale: “questa lentezza nell’arrivare alla conclusione dei lavori non sappiamo quanto è voluta dall’Amministrazione Comunale che così ha l’alibi per non avviare il senso unico. Riteniamo infatti che la Giunta uscente non voglia rischiare un cambio di viabilità a livello cittadino in prossimità delle elezioni a Sindaco, per non perdere consenso elettorale qualora si dovesse verificare un appesantimento del traffico con l’utilizzo del “Fila a destra” da viale Valturio. La nostra previsione potrebbe sembrare maliziosa, ma in effetti se escludiamo i lavori nello scavo, la viabilità su Porta Galliana è terminata perfettamente da almeno tre settimane con flussi di auto che transitano regolarmente in entrambe le direzioni e non ci sono intralci alla careggiata, per cui non vediamo motivi per non avviare da subito i lavori del senso unico”.

La chiosa: “De Gasperi diceva al riguardo: “Un politico guarda alle prossime elezioni, uno statista guarda alle prossime generazioni””.

Notizie correlate
Nessuna notizia correlata.